fbpx

I cittadini russi apprezzano Putin? Il presidente vola nei sondaggi: cresce il consenso dopo la guerra in Ucraina

Vladimir Putin Foto di Sergey Guneev / Ansa

Cresce il consenso di Vladimir Putin in Russia: un sondaggio effettuato dal centro di ricerche indipendente Levada riporta l’83% di consensi in favore del presidente russo

Come stanno vivendo i cittadini russi la guerra in Ucraina e cosa pensano di Putin, dopo la decisione di invadere militarmente un altro Paese? È questo l’obiettivo di un sondaggio condotto dal centro di ricerche indipendente Levada fra il 24 e il 30 marzo. Premettendo che gran parte dei cittadini potrebbero essere stati influenzati dalla propaganda vigente, o dalla paura di non allinearsi al pensiero filogovernativo, i risultati sono sorprendenti. Il tasso di popolarità di Vladimir Putin è salito nettamente dopo l’inizio della guerra. A gennaio si attestava al 69%, a febbraio era al 71%, oggi l’83% degli intervistati esprime il suo supporto in favore del leader russo.

Addirittura il 99% degli intervistati ritiene che “il Paese stia andando nella direzione giusta” (erano il 52% il mese scorso). La percentuale di russi che approvano le attività della Duma di Stato è passato dal 47 per cento al 59, in un mese. Nonostante ciò, sottolinea Denis Volkov, direttore del centro di ricerche Levada, “in futuro potremo assistere a una inversione di tendenza. Non c’è una grande euforia (come dopo l’annessione della Crimea nel 2014, ndr), la gente sente la gravità della situazione“.