fbpx

“Luci spente alle 20”: la catena social contro Putin per dire ‘no’ alla guerra

catena social contro putin e la guerra in ucraina

Il messaggio è circolato velocemente, intende coinvolgere il maggior numero di persone

“Stasera alle 20 suoneranno tutte le campane. In quel momento spegnete tutte le luci nelle vostre case per mostrare a Putin che preferiamo stare senza luce piuttosto che comprare gas e petrolio da lui”. E’ quanto si legge una “catena” social, diventata virale su Whatsapp e che sta percorrendo l’Italia da nord a sud. Chi ha diffuso il messaggio chiarisce: “è un’azione di solidarietà che verrà fatta in tutta l’Europa contemporaneamente  Londra alle 19, in Europa centrale alle 20, a Kiev alle 21 e a Mosca alle 22”. L’invito è quello di spegnere le luci in segno di protesta contro la guerra e di far circolare il messaggio per coinvolgere il maggior numero di persone, molti si sono detti pronti a partecipare anche a Messina e Reggio Calabria.