fbpx

In occasione della giornata dedicata alla donna l’associazione Biesse promuove incontri a Milazzo e Reggio Calabria

siviglia

Siviaglia: “le donne sono l’altra metà del cielo, insieme alle detenute ricorderemo anche in questo momento storico le tante, madri, mogli, nonne dell’Ucraina che hanno dovuto abbandonare tutto per mettere in salvo i propri figli”

L’8 marzo  in occasione della giornata dedicata alla donna l’associazione Biesse  promuove due incontri  importanti. Alle ore 11.00  in collegamento online con l’istituto  Superiore   d’istruzione  Inpallomeni Milazzo -Progetto Biesse “Giustizia e Umanità Liberi di Scegliere “, con il Presidente del Tribunale per i Minorenni di Catania  Roberto Di Bella. Prosegue, quindi, senza sosta  l’impegno nelle scuole  sui temi di legalità e giustizia partendo dal  valore più importante  la libertà ” bene principale  per  ognuno di noi. Parleremo  delle tante storie di  vita vera di giovani ragazze  raccontate nel libro scritto dal Giudice  Di Bella . “mentre alle ore 15 .00 presso la  casa circondariale  G.Panzera  -afferma la Presidente Nazionale Biesse Bruna Siviglia – incontreremo  le  donne  detenute, sono circa 25, a loro dedicheremo  la nostra attenzione  con l’omaggio di  alcuni libri  scritti  dal  nostro  socio Domenico  Romeo  che esaltano la figura femminile  in tutta la sua bellezza,  un momento di  convivialità  con dolci offerti come ogni  anno da Giovanni  Beninnato  piccole  golosità. Le donne  sono  l’altra  metà del  cielo,, insieme alle detenute  ricorderemo anche  in questo momento  storico le tante,  madri, mogli, nonne dell Ucraina  che hanno dovuto  abbandonare  tutto per mettere  in  salvo i propri  figli  a loro va il nostro più  grande abbraccio , con  la speranza  che  le armi possano tacere prima possibile e che possa prevalere  l’umanità”.