fbpx

Gas, l’Italia trova l’accordo con l’Algeria: “ridurrà gli effetti della crisi in Ucraina”

gas italia algeria

Accordo tra Italia e Algeria sul gas che ridurrà gli effetti della crisi in Ucraina

L’Italia potrebbe aver parzialmente risolto il problema del gas, fortemente a rischio dopo il conflitto in Ucraina provocato dalla Russia, maggior esportatore di gas per il nostro paese. L’ambasciatore dell’Algeria in Italia, Abdelkrim Touahria, al Sole 24 Ore ha confermato l’accordo raggiunto tra Roma e Algeri dopo la visite del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a novembre e quella più recente del Ministro degli Esteri Luigi Di Maio: “L’Italia potrà contare su forniture aggiuntive di gas algerino allo stesso prezzo fino a toccare, e forse superare, i 30 miliardi di metri cubi già nei prossimi mesi con un aumento di circa 2 miliardi di metri cubi rispetto ai volumi attuali”, ha rassicurato Touahria. Secondo l’ambasciatore, il nuovo flusso di gas – che arriva a Mazara del Vallo attraversando la Tunisia grazie al gasdotto Transmed – “potrà se non cancellare del tutto almeno ridurre considerevolmente gli effetti della crisi ucraina e delle sanzioni alla Russia sui sistema di approvvigionamenti energetici italiani”.

“Le partnership energetiche e i rapporti economici tra Italia e Algeria stanno vivendo una fase eccellente”, ha aggiunto l’ambasciatore, a tal punto che nel futuro prossimo potranno essere instaurate nuove e importanti collaborazioni “indipendentemente dalla crisi in Ucraina. Nei prossimi giorni”, infatti, “Eni e Sonatrach firmeranno un accordo del valore di 1,4 miliardi di dollari per esplorazione ed estrazione di gas nel giacimento di Berkine, 770 km a sud di Algeri, dove si stima di estrarre almeno 7 miliardi di metri cubi di gas necessari al fabbisogno nazionale e destinati all’esportazione”. Inoltre, ha precisato Touarhia, “entro marzo si terrà a Roma l’incontro tra due delegazioni per il dialogo strategico Italia-Algeria, mentre per giugno è prevista la riunione del vertice bilaterale rinviato a causa del Covid”.