fbpx

Vaccini, Zaia: “Governo dica subito se serve quarta dose”

vaccino zaia

In Francia si sta già pensando concretamente al secondo booster di vaccino. Così Zaia alza la voce: “spero che l’Italia non perda tempo come fatto con la terza dose”

“La Francia ha dato il via libera alle quarte dosi di vaccino anti-Covid da febbraio… Se è così, spero che la storia della terza dose non si ripeta in Italia, perché noi abbiamo perso tempo. Spero che ci sia la presa di coscienza anche in Italia che febbraio è dopodomani e che ci sono persone che hanno già completato il ciclo vaccinale da un anno”. Lo afferma il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, oggi in conferenza stampa da Palazzo Balbi, a Venezia. Il governatore leghista ragiona sul fatto che nelle ultime ore in Francia si sta concretamente valutando la possibilità della quarta dose del vaccino. Ad avviare i richiami per il secondo booster è stato al momento Israele, esclusivamente per gli Over 60 a distanza di quattro mesi dalla terza inoculazione.