fbpx
*** ALLERTA METEO ***
ARRIVA IL VIOLENTISSIMO 'CICLONE DI MALTA': SOS MALTEMPO, VENTO E NEVE
TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU www.meteoweb.eu

Tennistavolo, la Top Spin Messina dimentica l’Europa e batte Marcozzi a domicilio

Matteo Mutti Top Spin Messina Foto di Vincenzo Nicita Mauro

Perentoria affermazione in Sardegna nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A1. La squadra allenata da Wang Hong Liang ha centrato il successo grazie alle firme di Yaroslav Zhmudenko, João Monteiro (due) e Matteo Mutti, salendo a quota 14 in classifica

Grande prova della Top Spin Messina Fontalba che ha battuto per 4-0 a Cagliari la Marcozzi nella gara valida per la seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A1. La squadra allenata da Wang Hong Liang ha centrato un successo importantissimo, grazie alle firme di Yaroslav Zhmudenko, João Monteiro (due) e Matteo Mutti, giocando con la massima concentrazione e mostrando una certa solidità.

Yaroslav Zhmudenko si è imposto per 3-0 su Jorge Campos, aprendo la serie nel migliore dei modi. Ottima la prestazione dell’ucraino che ha conquistato il primo set per 11-6 conducendo sempre in maniera salda e ha proseguito su quella scia. Nella seconda frazione Zhmudenko è andato via sull’8-7, sfruttando la prima chance a disposizione per chiudere (11-7). Terzo set con Campos che era riuscito a pareggiare i conti, portandosi da 5-2 a 5-5, ma Zhmudenko ha accelerato ed è approdato al traguardo (11-6) senza difficoltà.

Molto bene anche João Monteiro che ha regolato, sempre per 3-0, Tommaso Giovannetti. Nel primo parziale il portoghese ha preso il largo scattando dal 2-2 al 7-2 e ha incamerato il set per 11-6. Nel secondo, dal 3-3, Monteiro ha messo a segno otto punti consecutivi, arrivando dritto in fondo. Nella terza frazione il lusitano ha prevalso con un ancor più netto 11-1.

Si è conclusa, invece, alla “bella” (3-2), un’intensa sfida tra Matteo Mutti e l’ex Antonino Amato. Primo parziale, equilibrato sino al 7-7, vinto dal giocatore in forza ai sardi per 11-8, con Mutti che era riuscito ad annullare il primo set-point al rivale. L’atleta della Top Spin ha risposto aggiudicandosi la seconda frazione per 11-4, per poi ripetersi anche nella terza, in cui ha rimontato dal 6-5 in favore di Amato all’11-7. Nonostante fosse partito bene (5-3) nel quarto, Mutti ha però ceduto per 11-7 e il duello si è deciso al quinto. Sul 4-4 Mutti si è involato (9-5) e ha messo il sigillo passando per 11-7, regalando il punto del 3-0 alla Top Spin.

Ha completato l’opera João Monteiro: 3-0 a Jorge Campos. Partenza lanciatissima (6-0) del portoghese che ha ottenuto il primo set per 11-4. Più tortuoso il percorso nel secondo. Monteiro è andato sotto in avvio (0-3) e ha vinto ribaltando la situazione dal 9-8 per il cubano all’11-9. Sipario calato in virtù di un terzo parziale che ha visto Monteiro sempre avanti, bravo a chiudere per 11-8, mettendo fine al match.

Superato un ostacolo non semplice, la Top Spin Messina Fontalba del presidente Giuseppe Quartuccio sale a quota 14 in classifica, staccando la Marcozzi e mantenendosi al secondo posto, a due lunghezze dalla capolista Apuania Carrara. Ora un doppio appuntamento casalingo in calendario. Sabato 29 gennaio, alle ore 18, la sfida contro il TT Reggio Emilia Ferval, anticipo della terza giornata di ritorno di Serie A1 e domenica 30, alle 15, sempre nella palestra di Villa Dante, la gara contro Il Circolo Prato 2010, recupero della prima giornata di ritorno.

Marcozzi Cagliari-Top Spin Messina Fontalba 0-4
Jorge Campos-Yaroslav Zhmudenko 0-3 (6-11, 7-11, 6-11)
Tommaso Giovannetti-João Monteiro 0-3 (6-11, 3-11, 1-11)
Antonino Amato-Matteo Mutti 2-3 (11-8, 4-11, 7-11, 11-7, 7-11)
Jorge Campos-João Monteiro 0-3 (4-11, 9-11, 8-11)