fbpx

Reggio Calabria: operazione Nassa, annullate tre misure cautelari

Reggio Calabria: il provvedimento giunge quale seguito dell’udienza camerale del 5 gennaio 2022, nella quale i Difensori hanno prospettato le argomentazioni difensive

Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, ad esito delle istanze depositate dai difensori dei sigg. R.M., di anni 37 (Avv.ti Antonio Sotira e Davide Vigna, Dott. Marco Zucco), I.F., di anni 51 e A.N., di anni 34 (Avv.ti Candeloro Parrello e Davide Vigna) ha annullato le misure cautelari eseguite il 2 dicembre 2021 dal GIP presso il Tribunale di Palmi, con le quali gli stessi erano stati sottoposti agli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza. Il provvedimento giunge quale seguito dell’udienza camerale del 5 gennaio 2022, nella quale i Difensori hanno prospettato le argomentazioni difensive contestando in particolare la sussistenza del reato associativo imputato e la partecipazione allo stesso dei loro assistiti, nonché emarginando l’assenza di esigenze cautelari tali da imporre il mantenimento in vincoli degli stessi. Gli indagati, per l’effetto, sono stati rimessi in libertà.