fbpx

Reggio Calabria: le installazioni virtuali, la nuova sfida del Circolo Culturale “L’Agorà”

Mostra Circolo Agorà

Reggio Calabria: il primo incontro del 2022 organizzato dal Circolo Culturale “L’Agorà” sarà caratterizzato da una serie di installazioni in rete atte alla realizzazione di una “mostra virtuale”

Per le note vicende inerenti alla Pandemia di COVID 19 l’attività del Circolo Culturale “L’Agorà” si era fermata momentaneamente il 13 marzo del 2020 a causa della forte criticità dei casi sanitari, stravolgendo letteralmente la quotidianità e le abitudini di tutti. L’emergenza sanitaria COVID 19, ha fortemente condizionato tutte le azioni organizzative del Circolo Culturale “L’Agorà”, non solo nelle modalità di svolgimento ma anche e soprattutto nella loro ideazione, realizzazione e sviluppo. Tali circostanze hanno spinto i componenti del Circolo Culturale “L’Agorà” a porsi una serie di quesiti a riguardo tale scenario e sulla sua criticità e sulle possibili nuove vie da seguire per il normale prosieguo delle attività associative. E dopo una serie di attente valutazioni, il sodalizio culturale reggino ha inteso procedere con un nuovo dispositivo organizzativo per ovviare all’emergenza sanitaria, tributando alla comunicazione digitale il principale se non l’unico strumento e possibilità di relazione, di dialogo e di contatto fra le persone. A distanza di un arco temporale di otto mesi, dovuto alle ben note e tristi vicende pandemiche e delle varie disposizioni governative sulla gestione delle relazioni sociali derivanti da attività preventive a causa di Covid-19, il Circolo Culturale “L’Agorà” riprese la sua programmazione, che si era interrotta nel marzo scorso. Le attività pubbliche che in precedenza prevedevano il coinvolgimento di persone o la fruizione degli spazi gestiti dal Circolo Culturale “L’Agorà” sono state immediatamente convertite in altre modalità. Quindi il venir meno della possibilità di realizzare eventi in presenza ha determinato la necessità di trasferirli sul digitale. Sono state quindi acquisite nuove competenze per realizzare eventi pubblici da remoto e poi visionabili sui vari canali social. Il nuovo corso ha visto l’organizzazione dei primi incontri da remoto, come la manifestazione su “Alberto Sordi 1920-2020: nel centenario della nascita”, per la quale ricevette il patrocinio della Città metropolitana di Roma Capitale. L’Ente Metropolitano, concedendo il Patrocinio, ritenne che quella iniziativa rivestiva un particolare valore e significato per l’Ente e per la comunità metropolitana”, come esplicitato in una nota ufficiale da parte del vice sindaco della Città metropolitana di Roma Capitale prof.ssa Teresa Maria Zotta. Altra significativa presenza è stata quella Giovanni Nuti, fratello del famoso Francesco, che ha presentato il suo romanzo, dando così, con la sua adesione, un alto significato al programma del Circolo Culturale “L’Agorà”. Un altro incontro quello su Ennio Flaiano il Circolo Culturale “L’Agorà” ebbe a registrare un altro Patrocinio morale, nello specifico quello dell’Amministrazione Provinciale di Pescara. Se il 2020 ha registrato soltanto sette eventi, il palinsesto del 2021 ha annoverato un programma articolato su 53 appuntamenti alquanto eterogenei, ospitando, pur se da remoto illustri nomi del mondo accademico, sia nazionale che internazionale, ma anche ricercatori, studiosi. Nel corso della programmazione in argomento si è dato spazio al Settecentenario Dantesco, al Bicentenario Napoleonico, al ricordo di autorevoli esponenti della cultura italiana, ricevendo a tal proposito il Patrocinio della Città Metropolitana di Roma Capitale (conversazione su Ettore Petrolini e Gigi Proietti), il Patrocinio dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone (conversazione su Nino Manfredi). Anche per l’anno 2022 l’attività del Circolo Culturale “L’Agorà” prosegue in remoto, preservando le disposizioni governative sulla gestione delle relazioni sociali derivanti da attività preventive a causa di tale grave emergenza pandemica e le conversazioni sono disponibili sulle varie piattaforme dei Social Network presenti nella rete. La necessità di promuovere e raccontare una grande quantità di eventi concentrati in un breve periodo garantendo la massima visibilità ad ognuno di essi, hanno portato alla decisione di aprire ed alimentare dei nuovi canali social. Tra questi percorsi culturali quelli relativi ad una serie di installazioni in rete atte alla realizzazione di una «mostra virtuale» all’interno della quale saranno visibili le opere artistiche, facenti parte del patrimonio del Circolo Culturale “L’Agorà”, ed il cui accesso, in modo gratuito è consultabile da qualsiasi strumento informatico o dispositivo mobile. Lo spazio espositivo allestito dal Circolo Culturale “L’Agorà” propone un percorso tematico dove, oltre di quadri, sculture vi è la presenza di documenti multimediali come trasmissioni televisive o radiofoniche, filmati) che concorrono ad approfondire il tema con lo scopo di coinvolgere l’attenzione del pubblico generico o di quello più specialistico, offrendo così, questo l’intento, allo spettatore una nuova esperienza coinvolgendolo attivamente. Il percorso multimediale immersivo organizzato dal Circolo Culturale “L’Agorà” prende il nome di “Galleria Faber”, un itinerario visivo lungo il quale trovano posto i vari elaborati che hanno partecipato alle varie edizioni del concorso scolastico collegato alla manifestazione “Una giornata per De Andrè – Popoli e Culture nel Mediterraneo”. Con l’ausilio di animazioni, proiezioni e realtà virtuale, queste mostre permettono di vivere un vero viaggio multisensoriale in un mondo di luci e suoni in cui le opere d’arte sembrano prendere vita, insieme a colori e tecniche dedicate al poeta del Mediterraneo ed ad uno tra i più grandi letterati del novecento europeo. Tale spazio espositivo organizzato dal Circolo Culturale “L’Agorà” sarà oggetto di nuovi inserimenti visivi in modo da coinvolgere in tale percorso lo spettatore, proponendo così un’esperienza diversa ed interessante.

La mostra multimediale è visitabile collegandosi al seguente link: https://www.emaze.com/@AOQITQWRZ/galleria-faber