fbpx

Reggio Calabria, Klaus Davi: “l’assessore Calabrò ha agito in pieno conflitto di interessi”

Reggio Calabria, Davi: “in una città sommersa dai rifiuti e con una gestione completamente allo sbando dell’emergenza Covid ci sta pure questa vicenda della Calabrò che partecipa a concorsi e graduatorie nello stesso comune in cui fa l’assessore”

“In una città in cui si parla del condizionamento delle Ndrine di Archi solo quando questi riguardano l’ex sindaco Scopelliti mentre in altri casi (vedi le ultime elezioni amministrative e i brogli nei seggi di Reggio Nord) l’influenza delle cosche nei seggi ‘magicamente’ scompare; in cui sono andate a votare persone morte e anziani che non si potevano muovere da casa”. E’ quanto ha dichiarato Klaus Davi in merito alla vicenda dei concorsi al Gom sollevata da Giuseppe Modafferi e Giuseppe Minenna. “In una città in cui il vice sindaco viene fatto fuori senza neanche una telefonata del primo cittadino perché ‘non abbastanza affidabile’. In una città sommersa dai rifiuti e con una gestione completamente allo sbando dell’emergenza Covid ci sta pure questa vicenda della dottoressa Calabro’ che partecipa a concorsi e graduatorie nello stesso comune in cui fa l’assessore. Una vicenda inopportuna, un palese conflitto di interesse ma a chi potrà mai interessare”, conclude Davi.