fbpx

Reggio Calabria, il Circolo Culturale “L’Agorà” organizza una conversazione su “I Presidenti della Repubblica italiana”

Il vice presidente del Circolo Culturale “L’Agorà” Antonino Megali, parteciperà in qualità di relatore, alla conversazione da remoto, ricordando le dodici figure che si sono succedute al Quirinale nell’arco di 74 anni della vita Repubblicana della penisola italiana

Il Circolo Culturale “L’Agorà” organizza un nuovo incontro da remoto inerente ai Presidenti della Repubblica italiana, un tema attuale visto delle nuove elezioni che determineranno il volto del tredicesimo Presidente. Il 28 gennaio, sulle varie piattaforme Social Network presenti nella rete, sarà disponibile la conversazione con Antonino Megali sul tema “I Presidenti della Repubblica italiana”. Il vice presidente del Circolo Culturale “L’Agorà”, metterà a fuoco episodi, circostanze, curiosità dei dodici inquilini del Quirinale che si sono succeduti nell’arco dei 74 anni della Repubblica italiana. Ogni mandato è legato a vicende che hanno coinvolto la storia della Penisola italiana. Dodici ritratti, in attesa della nuova nomina, dei vari capi di Stato che nel corso della storia repubblicana hanno rappresentato il Paese. Solo due capi di Stato sono stati eletti al primo scrutinio, mentre il più lungo fu quello di Giovanni Leone. Di Napolitano l’unico bis al Colle Solo due dei dodici presidenti della Repubblica italiana sono stati eletti al primo scrutinio: Francesco Cossiga e Carlo Azeglio Ciampi (eletto solo in un’ora e 40 minuti). Il più lungo quello del presidente Giovanni Leone, per il quale ci vollero 23 scrutini. A ricevere il maggior numero di voti fu Sandro Pertini (832 voti), mentre il numero maggiore di grandi elettori presenti è stato registrato con l’elezione di Oscar Luigi Scalfaro: erano in 1.002. Giorgio Napolitano è stato l’unico presidente nella storia della Repubblica a essere eletto al Colle due volte. Ecco come sono andate le elezioni dei 12 capi di Stato Italiani. Da De Nicola a Mattarella, i 12 presidenti che hanno fatto la storia d’Italia dal 1948 a oggi è il filo conduttore che sarà oggetto di analisi nel corso della conversazione organizzata dal Circolo Culturale “L’Agorà”. Tenuto conto dei protocolli di sicurezza anti-contagio e dei risultati altalenanti della pandemia di COVID 19 e nel rispetto delle norme del DPCM del 24 ottobre 2020 la conversazione sarà disponibile, sulle varie piattaforme Social Network presenti nella rete, a far data dal 28 gennaio.