fbpx

Reggio Calabria, Grotte di Tremusa isolate dalla scorsa estate. Il prof. Micari: “sito di grande valore, serve intervento celere”

Antonino Micari

Il professor Micari, sindaco di San Roberto, sottolinea l’importanza di intervenire celermente per porre rimedio all’isolamento delle Grotte di Tremusa che dura dalla scorsa estate

Durante una lodevole iniziativa dell’associazione “La Voce dei Giovani”, tenutasi la scorsa settimana a Melia, si è avuta l’occasione di un pubblico dialogo tra le Amministrazioni di San Roberto e Scilla per il bene della frazione da noi condivisa. Uno degli impegni presi a quel tavolo ha riguardato le Grotte di Tremusa, importante sito naturalistico e rilevante attrattore turistico presente sul versante scillese di Melia. Dando seguito a quell’impegno, rendo noto all’opinione pubblica di avere inviato al presidente Leo Autelitano dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte una PEC in cui lo invito ad interfacciarsi con me e col sindaco Ciccone a supporto di Melia e delle sue Grotte“.

Così in una nota il professore Antonino Micari, intervenuto sia in veste di sindaco del Comune di San Roberto sia di vicepresidente della Comunità del Parco d’Aspromonte, manifestando tutta la propria piena collaborazione ad intervenire in favore delle Grotte di Tremusa, isolate dall’estate dello scorso anno a seguito di un acquazzone che ha spazzato via l’unica strada in grado di renderle fruibili.

Ho appreso di come il Comune di Scilla si stia periodicamente interfacciando con SORICAL per ottenere il ripristino della strada e credo che facendo rete con l’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte, potremmo tutti assieme far comprendere a questa azienda regionale l’importanza di intervenire celermente – commenta il sindaco MicariLe Grotte di Tremusa sono un geo-sito di indiscusso valore, meritevole di tutela anche se fuori dal perimetro del Parco, esse hanno la stessa rilevanza che possiamo accordare alla rocca di Pentidattilo, tanto per fare un esempio. L’Aspromonte è un Geo-Parco anche grazie a Tremusa e perciò nel momento del bisogno Melia non va dimenticata“.

Il sindaco Antonino Micari informa inoltre i suoi concittadini di Melia che a breve saranno avviati analoghi iter per migliorare la cooperazione tra San Roberto e Scilla in materia di manutenzione alla rete idrica, fognaria ed elettrica, così come sulla possibilità di ripristinare nella frazione il servizio di guardia medica, esigenza oggi ancor più centrale a seguito della frana interrompente l’ex strada provinciale Scilla Melia. Il sindaco ha sottolineato quanto sia stato fondamentale lo stimolo dell’associazione “La Voce dei Giovani”, la quale da anni sprona e supporta costruttivamente l’operato degli amministratori locali.