fbpx

Reggina-Menez, passi avanti verso l’estero ma non è ancora fatta: la situazione

Reggina-Parma Menez Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Jeremy Menez ancora più lontano da Reggio Calabria e la Reggina: passi avanti per la pista estera, ma non c’è ancora nulla di definito

Aumentano sempre di più, col passare dei giorni, le possibilità che Jeremy Menez svesta la maglia della Reggina, fatti salvi i soliti scherzetti del mercato. Da oltre un mese il numero 7 è fuori dai giochi e dai piani. Facile parlare a monte, ma è ormai evidente come anche la società si sia resa conto della scelta sbagliata – quella di ingaggiarlo un anno e mezzo fa e quella di confermarlo questa estate, col placet di Aglietti che lo ha poi “scaricato” – nonostante abbia giustamente provato a difenderla in ogni modo.

Ora non resta che provare a piazzarlo, trovando una soluzione che accontenti lui e che non sortisca troppi danni al club amaranto e alle sue casse economiche, considerando un anno e mezzo di contratto ancora in essere. Le sirene estere, che erano già forti nella sessione estiva, sono confermate anche adesso e rappresentano l’unica vera alternativa del francese, il quale nei campionati big d’Europa ha ormai “rovinato la reputazione”. Nella serata di ieri Sky Sport si è sbilanciata assicurando il passaggio imminente ai maltesi dell’Hamruns Spartans, con percorso opposto del giovane Matthew Guillaumier, centrocampista classe 1998. Come verificato dalla nostra redazione, i passi avanti verso l’estero ci sono, ormai da settimane, ma la pista maltese non è ancora completamente definita. Si tratta di una delle diverse ipotesi sul piatto, in questo caso con un margine di riuscita migliore delle altre, ma gli accordi si fanno in due (anzi in questo caso in tre, le due società e il calciatore) e per questo non si può ancora parlare di definizione. Di certo, col passare dei giorni aumentano le probabilità che Jeremy Menez lasci lo Stretto, senza molti rimpianti…