fbpx

Reggina, al Granillo si consuma l’ennesimo scempio: il Brescia vince con una doppietta di Aye

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Reggina-Brescia, sfida valida per la 19ª giornata del campionato di Serie B 2021/22: la diretta su StrettoWeb con le formazioni ufficiali, cronaca testuale live, tabellino e, a fine match, sintesi e ricco post partita. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale dallo stadio Granillo

“Meritiamo di più”. Si può commentare con questo coro dei tifosi amaranto la sfida andata in scena oggi al Granillo. Era dal 18 dicembre 2021 che Reggina e Brescia non scendevano in campo per un match ufficiale, ecco l’appuntamento di oggi per l’ultima gara (19ª giornata) prima del giro di boa del campionato. Quella che doveva essere l’ultima partita per concludere l’anno, infatti, inaugura invece quello nuovo, e per i padroni di casa coincide anche con il ritorno a “casa” del tecnico Mimmo Toscano, il quale ha aperto la sua nuova avventura in amaranto con un pareggio a Como. Colpita dal Covid-19 in maniera importante, la formazione calabrese ha ufficializzato la negativizzazione di tutti i componenti del gruppo squadra, anche se ci sono stati soltanto tre giorni per allenarsi tutti e riprendere la condizione fisica. Di fronte, come detto, il Brescia di Pippo Inzaghi che è una delle candidate alla promozione diretta: 10 vittorie, 4 pareggi, 4 sconfitte per le rondinelle, che occupano il secondo posto in classifica e hanno il secondo miglior attacco del torneo (30 gol).

La Reggina sembra partire bene, quanto meno sul piano dell’approccio ma col passare dei minuti si scioglie come neve al sole. Al 9′ la girata di Bisoli è infatti il preludio del gol di Aye che arriva al 16′: l’attaccante vince il duello fisico e davanti al portiere non sbaglia. I padroni di casa dovrebbero reagire, ma non ci riescono e così al 30′ ecco il raddoppio dei padroni di casa, sempre con il calciatore francese. La squadra di Toscano non riesce più ad alzare la china e solo un intervento di riflesso di Macai evita il tris prima del fischio di chiusura della prima frazione. Sporadica occasione di Rivas, che va a pochi centimetri dal palo, ma l’arbitro dà il duplice fischio sullo 0-2. Nel secondo tempo accade davvero poco, il Brescia gestisce bene il risultato e in difesa rischia pochissimo. Bellomo è l’unico a concludere verso la porta avversaria, ma nessuna vera reazione è mai arrivata. “Rispetto per la maglia”, è scritto in uno striscione dietro la porta. I tifosi amaranto si aspettano almeno quello dal futuro, perché questa squadra non sembra essere in grado di reagire più.

Reggina-Brescia 0-2, le pagelle di StrettoWeb: Galabinov disastroso, difesa da presepe (in ritardo)

Reggina-Brescia: il tabellino della gara

Passa il Brescia allo stadio Granillo. Di seguito il tabellino della gara:

SERIE BKT, 19ª GIORNATA

REGGINA-BRESCIA 0-2

Marcatori: 16′, 30′ Ayè (B).

Reggina (4-2-3-1): Micai; Lakicevic (46′ Adjapong), Stavropoulos (23′ Loiacono), Regini, Di Chiara; Bianchi (55′ Hetemaj), Crisetig; Ricci, Cortinovis (68′ Montalto), Rivas (46′ Bellomo); Galabinov. A disposizione: Turati, Amione, Giraudo, Ejjaki, Gavioli, Laribi, Tumminello. Allenatore: Domenico Toscano.

Brescia (4-3-3): Joronen; Karacic (69′ Sabelli), Cistana, Mangraviti, Pajac (63′ Bertagnoli); Jagiello, Van de Looi (80′ Andreoli), Bisoli; Leris (63′ Huard), Moreo, Aye (69′ Tramoni). A disposizione: Perilli, Prandini, Ndoj, Palacio, Bajic, Papetti. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Arbitro: Alberto Santoro di di Messina. Assistenti: Emanuele Prenna di Molfetta e Domenico Fontemurato di Roma 2. IV ufficiale: Mattia Ubaldi di Roma 1. VAR: Ivano Pezzuto di Lecce. AVAR: Valerio Colarossi di Roma 2.

Note – Spettatori 3 408, di cui 1 733 abbonati. Ammoniti: Bisoli (B), Bianchi (R), DI Chiara (R), Crisetig (R), Pajac (B), Regini (R), Hetemaj (R), Tramoni (B). Calci d’angolo: 0-7. Recupero: 2’pt; 4’st.

Reggina-Brescia: la cronaca in diretta

90′ + 4′ Non c’è più tempo, al Granillo finisce 0-2 per il Brescia. La Reggina colleziona l’ennesima sconfitta, è la sesta nelle ultime sette gare.

90′ Assegnati quattro minuti di recupero.

86′ Ammonito anche Hetemaj, gomito alto su Bisoli.

75′ L’arbitro annulla un gol del Brescia, un calciatore in fuorigioco ha disturbato Micai. Sarebbe stato lo 0-3.

69′ Ammonito Regini, fallo tattico a centrocampo.

68′ Ancora sostituzioni in casa amaranto: Cortinovis lascia il posto a Montalto.

67′ Primo tiro in porta della Reggina, Bellomo calcia bene al volo ma trova Joronen.

55′ Cambio per Toscano: Hetemaj prende il posto dell’ammonito Bianchi.

51′ Ammonito Crisetig per fallo tattico.

46′ Comincia la ripresa, serve un miracolo alla Reggina per riuscire a raccogliere punti da questo match. Entrano Bellomo e Adjapong, escono Lakicevic e Rivas.

SECONDO TEMPO

45′ + 2′ Termina la prima frazione gioco, si va al riposo sul risultato di 0-2. Domina il Brescia al Granillo, per la Reggina neanche un tiro in porta.

45′ L’arbitro assegna due minuti di recupero.

41′ Colpo di testa di Rivas, la traiettoria sfiora il palo.

33′ Micai evita il tris con un ottimo riflesso, Leris ha sfiorato il tris.

30′ Che spettacolo Aye! Il tiro a giro è perfetto, Micai non ci può arrivare. Il Brescia è avanti 0-2, al Granillo cala il silenzio.

28′ Occasione di testa per Galabinov, la palla termina di poco a lato.

24′ Di Chiara ammonito per simulazione, ma il contatto in area sembra esserci.

22′ Problema fisico per Stavropoulos, si sta riscaldando Loiacono. Entrerà al suo posto.

16′ Rete di Aye, il Brescia è in vantaggio! Stavolta Micai non può far nulla, l’attaccante vince il duello fisico e davanti al portiere non sbaglia.

15′ Super parata col piede di Micai! Jagiello si era inserito benissimo al centro dell’area, ma il portiere amaranto fa il miracolo.

12′ Ammonito anche Bianchi, sembra esagerata la scelta dell’arbitro messinese Santoro.

11′ Intervento troppo duro di Bisoli a centrocampo, è il primo ammonito.

9′ Prima occasione per gli ospiti con la girata di Bisoli, Micai respinge in angolo.

7′ Contatto in area del Brescia, Lakicevic lamenta un tocco di mano. L’arbitro aspetta il Var, ma non c’è nulla e si gioca.

1′ Comincia la sfida del Granillo, è il Brescia a battere il calcio d’inizio!

PRIMO TEMPO

Reggina-Brescia: le formazioni ufficiali

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Reggina-Brescia, gara valida per il diciannovesimo turno del campionato di Serie BKT. Di seguito le due formazioni ufficiali:

Reggina (4-2-3-1): Micai; Lakicevic, Stavropoulos, Regini, Di Chiara; Bianchi, Crisetig; Ricci, Cortinovis, Rivas; Galabinov. A disposizione: Turati, Adjapong, Amione, Giraudo, Loiacono, Bellomo, Ejjaki, Hetemaj, Gavioli, Laribi, Montalto, Tumminello. Allenatore: Domenico Toscano

Brescia (4-3-3): Joronen; Cistana, Pajac, Mangraviti, Karacic; Jagiello, Van de Looi, Bisoli; Leris, Moreo, Aye. A disposizione: Perilli, Prandini, Sabelli, Ndoj, Palacio, Bajic, Huard, Bertagnoli, Tramoni, Andreoli, Papetti. Allenatore: Filippo Inzaghi.

Arbitro: Alberto Santoro di Messina. Assistenti: Emanuele Prenna di Molfetta e Domenico Fontemurato di Roma 2. IV ufficiale: Mattia Ubaldi di Roma 1. VAR: Ivano Pezzuto di Lecce. AVAR: Valerio Colarossi di Roma 2.