fbpx

Reggina, Primavera beffata al 92′ dopo la rimonta: ritorno in campo amaro, gli amaranto restano ultimi in classifica

Sant'Agata Reggina Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Sconfitta interna amara, dopo la rimonta, per la Reggina Primavera: il Frosinone passa al Sant’Agata con il risultato di 2-3

Ritorno in campo amaro, dopo la lunga sosta, per la Primavera della Reggina. I giovanotti amaranto, impegnati questa mattina al Sant’Agata contro il Frosinone (terza forza del girone), hanno perso per 2-3. Uno-due ospite micidiale degli ospiti in avvio, ma i ragazzi di Ferraro sono stati in grado di rimettere in sesto la gara – con Carlucci al 24′ e Vigliani all’85’ – prima della beffa finale al 92′ firmata Stampete. Con questo risultato, Rao e compagni restano ultimi in graduatoria. Da segnalare la presenza dal primo minuto di Ejjaki, ancora mai in campo con la prima squadra dopo l’arrivo questa estate. Di seguito il tabellino del match.

PRIMAVERA 2 GIRONE B, 1ª GIORNATA DI RITORNO

REGGINA-FROSINONE 2-3

Marcatori: 13′ Stampete (F), 23′ Milazzo (F), 24′ Carlucci (R), 85′ Vigliani (R), 92′ Stampete (F)

Reggina: Sciammarella, Foti, Musumeci (83′ Rugnetta), Ejjaki, Vigliani, Bongani (70′ Paura), Pagni (83′ Palumbo), Zucco, Diop (66′ Perri), Carlucci, Rao. A disposizione: Filippelli, Latella, Mollica, Passarelli, Falzia, Guglielmo, Russo, Quirino. Allenatore: Francesco Ferraro.

Frosinone: Palmisano, Evan, Klitten (79′ Kamensek), Bruno, Kremenovic, Bracaglia, Cangianiello, Milazzo, Stampete, Pitaccio (79′ Di Palma), Selvini. A disposizione: Barzanti, Vilardi, Benacquista, Battisti, Recchiuti, Scognamiglio. Allenatore: Giorgio Gorgone

Arbitro: Sig. Mattia Pascarella di Nocera Inferiore; Assistenti: Sig. Antonio Lalomia di Agrigento e Antonino Junior Palla di Catania.

Note– Ammoniti: Zucco (R), Vigliani (R), Stampete (F). Calci d’angolo: 7-5. Recupero: 2′ pt, 4’st.