fbpx

Palermo, raid di una gang contro volontari di hub vaccinale in un centro commerciale

vaccino-covid-giovani Foto di Nathalia Aguilar / Ansa

Una gang di giovanissimi, già noti al personale di sorveglianza, ha preso di mira i volontari dell’hub vaccinale allestito presso il centro commerciale “La Torre” di Palermo

In Sicilia si registra un altro episodio di violenza contro i volontari degli hub vaccinali. Siamo a Palermo, nel centro di vaccinazione allestito presso il centro commerciale “La Torre” nel quartiere di Borgo Nuovo. Questa volta non si tratta del solito cittadino che va in escandescenza a causa delle lunghe code o delle tempistiche dilatate da presunti disservizi dell’Asp. Ad agire, infatti, è stata una vera e propria gang di giovani, 5-6 persone comprese fra i 17 e i 21 anni, tra l’altro ben note al personale di sorveglianza del centro commerciale per altre azioni di disturbo effettuate, nei giorni precedenti, ai danni dei cittadini in attesa del vaccino. A essere preso di mira è stato un volontario 40enne dell’organizzazione Città di Godrano, che con i suoi uomini presta servizio nel sito vaccinale sin dalla sua apertura.