fbpx

Obbligo di Green Pass per i lavoratori, Mulè favorevole: “devono vaccinarsi tutti, il 100% della popolazione”

Giorgio Mulè Foto di Riccardo Antimiani / Ansa

Giorgio Mulè si è espresso a favore dell’obbligo vaccinale per i lavoratori: l’esponente di Forza Italia vorrebbe convincere il 100% della popolazione

La possibilità che il governo estenda l’obbligo di Super Green Pass a tutte le categorie di lavoratori trova l’appoggio di Giorgio Mulè, sottosegretario alla Difesa del governo Draghi. L’esponente di Forza Italia è intervenuto durante “Coffee Break” su La7, dichiarandosi a favore dell’estensione “del Super Green Pass a tutti i lavoratori. L’esigenza primaria che deve guidare è: vaccinarsi, vaccinarsi, vaccinarsi. Fino a quando non convinceremo tutti, e per tutti intendo il 100% della popolazione, a farsi il vaccino non potremo sentirci davvero protetti. Per procedere sempre più spediti verso una vaccinazione totale bisogna mettere in sicurezza e con misure nuove il 2G, il cosiddetto Super Green Pass, che poi significa vaccinati e guariti. La proposta di Forza Italia è che questo 2G vada esteso a tutti i lavoratori, pubblici, privati e autonomi facendo in modo che chi deve usufruire di un servizio sia in possesso di uno dei due requisiti: vaccinato o guarito“.