fbpx

De Luca a Messina protesta contro il Super Green Pass, Capitano Ultimo: “combatte accanto i più deboli”

sergio de caprio cateno de luca

L’ex assessore calabrese, già capo dei ROS dei Carabinieri, appoggia la protesta del Sindaco Cateno De Luca

“Cateno De Luca combatte col cuore e con l’esempio. Accanto ai più deboli. La Sicilia che abbiamo nel cuore”. E’ quanto scrive sui social Sergio De Caprio. Capitano Ultimo, ex capo dell’unità Crimor dei ROS dei Carabinieri, noto soprattutto per aver arrestato Totò Riina, sostiene la protesta del Sindaco di Messina, che ormai da oltre 24 ore ha occupato Rada San Francesco con un tenda. Il primo cittadino sta aspettando una risposta dal Governo Draghi, ha chiesto di modificare la norma che impone l’obbligo del Super Green Pass per utilizzare i mezzi di trasporto nello Stretto di Messina, dove non esiste un collegamento stabile che dia un’alternativa per attraversare il lembo di mare che separa la Calabria e la Sicilia. Anche l’ex assessore calabrese, dunque, appoggia la protesta del Sindaco De Luca.