fbpx

Messina: efferato omicidio a Camaro, ascoltati i possibili testimoni

carabinieri notte

Messina: è andato avanti per tutta la serata di ieri, da parte dei carabinieri, il lavoro di ascolto di possibili testimoni dell’omicidio nel quartiere Camaro

Indagini serrate sull’omicidio avvenuto ieri a Messina. È andato avanti per tutta la serata di ieri, da parte dei carabinieri della città dello Stretto, il lavoro di ascolto di possibili testimoni dell’omicidio avvenuto nel primo pomeriggio nel quartiere Camaro San Luigi. Vittima un 31enne, Giovanni Portogallo. Ferito un 35enne che era con lui e che è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Piemonte. Sull’episodio indagano la Procura di Messina e i carabinieri del Comando provinciale. Gli investigatori al momento non escludono nessuna ipotesi, compreso il regolamento di conti nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Messina: fuori pericolo il 35enne ferito

E’ fuori pericolo Giuseppe Cannavò, 35 anni, l’uomo ferito ieri pomeriggio in una sparatoria che è costata invece la vita a Giovanni Portogallo, 31 anni, nel rione di Camaro a Messina. Il giovane, ricoverato al Piemonte, è stato poi operato all’ospedale Policlinico la scorsa sera e malgrado le sue condizioni siano ancora critiche, i medici credono che sia fuori pericolo.