fbpx

Messina, approvazione del Bilancio di Previsione 2022: la nota di Pergolizzi, Giannetto, Cipolla e De Leo

consiglio comunale messina

Adozione del Bilancio di Previsione 2022-2024, l’appello dei quattro Consiglieri Comunali

I Consiglieri comunali di Messina Nello Pergolizzi, Serena Giannetto, Francesco Cipolla e Alessandro De Leo in merito alla delibera “Approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare comunale” e la delibera “DUP 2022/2024 – Bilancio di previsione finanziario 2022/2024”, rappresentano quanto segue:

  • “che l’impennata dei contagi registrata nelle ultime ore ci dovrebbe indurre a dotare il Comune di una serenità finanziaria legata all’adozione del Bilancio di Previsione 2022-2024 che ad oggi, non è stato ancora trattato nella commissione consiliare Bilancio; 
  • che per effetto della mancata approvazione l’Ente è in Gestione Provvisoria, per cui gli impegni di spesa possono essere assunti in dodicesimi; che tale condizione, oltre al limitare le normali attività del Comune, è un evidente limite alle possibili strategie di aiuti alle famiglie ed alle imprese, le quali, si potrebbero trovare ad affrontare un nuovo momento di esponenziale condizione di emergenza pandemica;
  • che approvare in tempi brevi il Bilancio di Previsione 2022-2024, vorrebbe dire uscire dal sistema di gestione provvisoria e mettere in condizione il Comune di poter prevedere, in caso di necessità, misure di aiuto e sostegno concreto, come già fatto negli anni 2020 e 2021”.

Alla luce di quanto esposto, i Consiglieri affermano che chiederanno al Presidente della Commissione Bilancio e al Presidente del Consiglio Comunale, la trattazione e la votazione, con l’urgenza del caso, della proposta di delibera n. 643 del 26 novembre 2021 – “Approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare comunale ai sensi della L. 06.08.2008 n. 133”(atto propedeutico all’approvazione del bilancio) e della delibera n. 645 del 2 dicembre 2021 – “DUP 2022/2024 – Bilancio di previsione finanziario 2022/2024”. “Nella convinzione di agire nell’esclusivo interesse della nostra comunità, invitiamo tutti i colleghi, a valutare positivamente tale iniziativa e di sostenerla fino al raggiungimento dell’obiettivo prefissato”, conclude la nota.