fbpx

Inter, Simone Inzaghi nuovamente positivo al Covid: aveva già contratto il virus nel 2021

Simone Inzaghi Foto di Paolo Magni / Ansa

Simone Inzaghi è risultato positivo al Covid: l’allenatore dell’Inter aveva già contratto il virus nel 2021

Arriva la sosta per le nazionali e l’Inter la passa da prima in classifica dopo lo stop del Milan. Ma i nerazzurri non possono sorridere fino in fondo. Dall’ultimo giro di tamponi effettuati, infatti, arriva una brutta notizia: Simone Inzaghi è risultato positivo. Il club informa i tifosi con una nota nella quale si legge: “FC Internazionale Milano comunica che Simone Inzaghi è risultato positivo a un tampone di controllo effettuato in data odierna. Il tecnico seguirà da ora le procedure previste dal protocollo sanitario”, conclude il comunicato del club nerazzurro“. È la seconda volta che Simone Inzaghi risulta positivo al Covid: l’allenatore nerazzurro aveva già contratto il virus nell’aprile del 2021, quando sedeva sulla panchina della Lazio.