fbpx

Paura alla tendopoli di San Ferdinando la notte di Capodanno: rogo distrugge alcune baracche, sul posto i Vigili del Fuoco [VIDEO]

incendio tendopoli

Paura alla tendopoli di San Ferdinando la notte di Capodanno: rogo distrugge alcune baracche, per fortuna nessun ferito

Paura la notte di Capodanno alla tendopoli di San Ferdinando a causa di un incendio che ha distrutto alcune baracche. Per fortuna nessuno è rimasto ferito grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme, come si evince dal VIDEO a corredo dell’articolo.

La nota della Flai Cgil di Gioia Tauro

“Questa notte alle ore 3.10 la baraccopoli ha ricominciato a bruciare! Fortunatamente vittime non ce ne sono state grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco che hanno cercato di domare e spegnere subito l incendio. L’incendio si è propagato interessando 2 baracche delle tante ormai che sono sorte all’interno della tendopoli ministeriale”. Così Rocco Borgese, segretario Flai Cgil Gioia Tauro. “Inizia male il nuovo anno quindi per i ragazzi migranti, ma continuerà peggio se non verranno presi seri provvedimenti a riguardo da parte delle istituzioni. Non servono più riunioni o protocolli d’intesa per la risoluzione del problema, ma volontà politica seria per una più degna e diffusa accoglienza nell’interesse di tutti. Non servono mega interventi solo a fini pubblicitari come quello dell abbattimento della baraccopoli nel lontano marzo 2019, dove le ruspe inscenando film d azioni con a capo l ex ministro dell interno salvini a fare da direttore dei lavori, fecero vedere al mondo intero che la baraccopoli non esistesse più. Fu allora una manovra azzardata che non portò come oggi abbiamo potuto vedere a niente di buono, anzi tutt’altro. L’ennesimo incendio nella tendopoli è figlio di una totale negligenza da parte delle istituzioni a non voler capire la situazione”, conclude la nota.

Incendio alla tendopoli di San Ferdinando la notte di Capodanno, le immagini [VIDEO]