fbpx

In Italia scoppia il “caro-colazione”: il costo del caffè al bar aumenta fino a €1,50

Caffè Foto Ansa

In Italia scoppia il “caro-colazione”: la denuncia di Assoutenti per gli aumenti delle quotazioni di caffé, latte, zucchero e cacao

Non c’è solo il Covid. E non si sa, in questo caso, se sia un bene o un male. In Italia scoppia infatti anche il “caro-colazione”. Lo denuncia Assoutenti, che segnala rincari importanti e consistenti per ciò che concerne i consumi al bar, soprattutto per i prezzi di caffè, cappuccini, cornetti. Più nello specifico l’associazione mette in evidenza il fatto che nel 2021 le quotazioni del caffe siano cresciute dell’81%, quelle del latte del 60% e quelle di zucchero e cacao del 30%. Quotazioni più alte per i commercianti che significano anche prezzi aumentati da proporre al consumatore. E così il caffè arriva in alcuni casi a costare anche €1,50.