fbpx

Quirinale, il Centro/Destra rompe gli indugi: “Berlusconi la figura adatta come presidente della Repubblica, gli chiediamo di sciogliere le riserve”

salvini-berlusconi-meloni

Quirinale, il Centro/Destra rompe gli indugi ed in un vertice propone Silvio Berlusconi al Colle: “troveremo convergenze in Parlamento”

Il Centro/Destra rompe gli indugi ed in un vertice a Villa Grande tra i leader dei partiti propongono come candidato Silvio Berlusconi. In una nota congiunta c’è scritto: “i leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura adatta a ricoprire in questo frangente difficile l’Alta Carica con l’autorevolezza e l’esperienza che il Paese merita e che gli italiani si attendono e chiedono pertanto di sciogliere in senso favorevole la riserva fin qui mantenuta“. Nella nota viene sottolineato che si “lavorerà per trovare le più ampie convergenze in Parlamento“. Inoltre ai presidenti di Camera e Senato verrà chiesto “di assumere tutte le iniziative atte a garantire per tutti i 1009 grandi elettori l’esercizio del diritto costituzionale al voto“. Alla riunione hanno preso parte Antonio Tajani (Forza Italia), Matteo Salvini (Lega), Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia), Luigi Brugnaro (Coraggio Italia), Lorenzo Cesa (Udc) e Maurizio Lupi (Noi con l’Italia). Presente anche Gianni Letta, uomo da sempre vicino all’ex presidente del Consiglio.