fbpx

Gianluigi Donnarumma positivo al Covid: è il 6° caso in pochi giorni nel PSG

Gigio Donnarumma Foto di Alessandra Tarantino / Ansa

Anche Gianluigi Donnarumma è risultato positivo al Covid: il portiere italiano del PSG è il 6° caso di positività alla malattia riscontrato in pochi giorni nella squadra francese

Un virus goleador, l’incubo dei portieri. Proviamo a sdrammatizzare, seppur ci sia ben poco da ridere. Crescono i casi di Covid fra i calciatori, specialmente tra i portieri. Dopo Pinsoglio, Fuzato e Tatarusanu, portieri di riserva di Juventus, Roma e Milan, quest’oggi è toccato a Gianluigi Buffon, attuale estremo difensore del Parma. Nelle ultime ore un altro Gianluigi, suo erede fra i pali della Nazionale, è risultato positivo. Il PSG ha annunciato attraverso Twitter che Donnarumma risulta attualmente positivo al Covid. È il sesto caso in pochi giorni dopo le positività di Lionel Messi, Juan Bernat (negativizzato oggi), Danilo Pereira, Sergio Rico e Nathan Bitumazala. Nel comunicato del Psg si legge: “Donnarumma è risultato positivo al Covid-19. È stato messo in isolamento ed è soggetto al protocollo sanitario. I test effettuati da Juan Bernat ieri e oggi sono risultati negativi. Domani riprenderà gli allenamenti“.