fbpx

Ex Reggina, Carlos Carmona dice basta e si ritira dal calcio giocato: “oggi ho messo fine alla mia carriera”

Carlos Carmona e Andrea Costa Reggina Foto di Luca Zennaro / Ansa

L’ex centrocampista della Reggina Carlos Carmona ha detto definitivamente addio al calcio giocato, annunciando sui social la fine della sua carriera da calciatore

Ha finito lì, nel suo Cile, da dove aveva iniziato: al Coquimbo. Carlos Carmona dice basta, smette col calcio giocato. Il centrocampista cileno fu portato in Italia dalla Reggina, quella di Lillo Foti che scovava talenti da ogni parte del mondo. Arrivò in riva allo Stretto appena 21enne, dall’O’Higgins, nel 2008, e vi rimase fino al 2010. In due anni, quasi 70 presenze, un anno in A e uno in B. Poi tanta, tantissima Atalanta (col Tanque Denis): 7 anni, dal 2010 al 2017, con oltre 150 presenze e 5 reti. Gli ultimi anni li ha giocato di nuovo in Cile, prima di un breve passaggio ad Atlanta.

Ora l’annuncio, sui social. Lascia per problemi fisici e ringrazia tutti: “Oggi ho messo fine alla mia carriera da calciatore professionista – ha scritto su InstagramL’infortunio all’anca non mi permette di continuare a giocare come vorrei. Posso solo ringraziare la mia famiglia, in particolare mia madre, mio ​​padre, mia moglie, i miei figli, sorelle e amici per il loro sostegno incondizionato. Ringrazio anche tutti i compagni di squadra, gli allenatori e i club con cui sono stato per tutta la mia carriera. Saluto nel modo migliore, dove volevo finire”.