fbpx

Covid, il medico Zolezzi: “no all’obbligo del Super Green Pass per i lavoratori. I 90.000 casi ne indicano l’insuccesso”

Green Pass bar ristoranti agriturismi Foto di Angelo Carconi / Ansa

Alberto Zolezzi, medico e deputato del M5S, spera che non venga reso obbligatorio il Super Green Pass per i lavoratori: una misura, a detta del pentastellato, inefficace

Spero che non si arrivi ad alcun obbligo per i lavoratori, che si smetta di pensare che ciò che è ‘super’ è buono. Con il super green pass ci sono stati oggi oltre 90mila casi, se crescono i casi non c’è il successo di questa misura“. Sono le parole espresse con fermezza da Alberto Zolezzi, medico e deputato del Movimento 5 Stelle, intervenuto durante il convegno “Pandemia, invito al confronto”. L’evento, in corso a Roma presso l’hotel Nazionale, è curato da “Coordinamento 15 ottobre”.

Come medico – spiega Zolezzi ho vaccinato centinaia di persone, per esempio per la suina negli scorsi anni, facendo decine di telefonate, per il consenso informato, oggi invece si svilisce questa funzione”. “Occorre spingere per la vaccinazione per le categorie fragili“, conclude.