fbpx

Covid, i dati di Conflavoro: in Italia spesi 126 milioni in tamponi rapidi durante le feste

Tamponi Foto di Filippo Venezia / Ansa

Secondo l’indagine realizzata dal Centro Studi di Conflavoro Pmi, nel periodo delle feste natalizie (24 dicembre – 6 gennaio), in Italia sono stati spesi 126 milioni di euro per i tamponi rapidi

Passare le feste in famiglia con una precauzione in più. La prudenza, del resto non è mai troppa e gli italiani non hanno badato a spese. Secondo un’indagine realizzata dal Centro Studi di Conflavoro Pmi, che ha preso in esame il periodo festivo (dal 24 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022), in Italia sono stati spesi 126 milioni di euro per 8.5 milioni di tamponi rapidi antigienici a carico degli italiani e delle imprese. Considerato che un tampone viene rivenduto alle farmacie a 2.50/3 euro, il margine registrato nei 14 giorni delle festività natalizie è stato di circa 8,92 milioni di euro per gli importatori e di 102 milioni di euro per le farmacie.