fbpx

Covid, 84enne indiano si vaccina 11 volte: “mia salute migliorata!”, ma ora è indagato

Vaccini covid Foto di Jagadeesh NV / Ansa

Un 84enne indiano inganna le autorità e si sottopone 11 volte alla vaccinazione contro il Covid: ora è indagato

Mentre in Italia molti cittadini si stanno sottoponendo alla terza dose del vaccino anti-Covid e in alcune parti del mondo si parla già di quarta dose, c’è una persona che, come dire… si è un po’ portata avanti con la tabella di marcia. Brahamandev Mandal, 84enne cittadino dello stato indiano del Bihar, ha ammesso di essersi vaccinato 11 volte contro il Covid. “Dal 13 febbraio del 2021, giorno della prima dose, la mia salute è migliorata in tutti i sensi”, ha affermato, spiegando di aver superato i controlli di medici e infermieri presentandosi in centri vaccinali differenti e con documenti d’identità diversi. “Non ho più preso nemmeno un raffreddore“, ha aggiunto. Ma le autorità dello stato, invece di utilizzarlo come testimonial per convincere le persone più scettiche sul vaccino, hanno deciso di porlo sotto indagine. “Stiamo verificando se queste affermazioni sono veritiere“, ha detto Amarendra Pratap Shahi, responsabile del dipartimento sanitario del distretto: “se scopriremo che Mandal ha infranto le legge, lo processeremo“.