fbpx
*** ALLERTA METEO ***
ARRIVA IL VIOLENTISSIMO 'CICLONE DI MALTA': SOS MALTEMPO, VENTO E NEVE
TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU www.meteoweb.eu

Beppe Grillo indagato per traffico di influenze illecite: sospetti alcuni contratti pubblicitari con Moby

Beppe Grillo Foto di Valerio Portelli / Ansa

Beppe Grillo indagato a Milano con l’ipotesi di reato di traffico di influenze illecite: nel mirino alcuni contratti pubblicitari sottoscritti con Moby. La Gdf perquisisce gli uffici della Beppe Grillo srl

I finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Milano, in merito all’inchiesta che vede indagato Beppe Grillo e il patron di Moby, Vincenzo Onorato, con l’ipotesi di reato di traffico di influenze illecite, stanno effettuando delle perquisizioni negli uffici della società del leader del Movimento 5 Stelle, la Beppe Grillo srl. Nel mirino alcuni contratti pubblicitari sottoscritti dalla compagnia di navigazione Moby con il blog Beppegrillo.it.