fbpx

Antonio Vaglica orgoglio calabrese: il 18enne di Mirto Crosia è il primo finalista di Italia’s Got Talent [VIDEO]

antonio vaglica italia's got talent

La nuova edizione di Italia’s Got Talent parla subito calabrese: Antonio Vaglica, calabrese di Mirto Crosia (Cosenza) è il primo finalista

Parte subito forte la nuova edizione di Italia’s Got Talent. Parte subito con un concorrente che viene fatto accedere direttamente in finale, dalla prima puntata. Nome: Antonio. Cognome: Vaglica. Da dove viene? Mirto Crosia, Cosenza, Calabria. Parla già calabrese l’edizione 2022 del noto programma sbarcato da qualche anno su Sky dopo i successi Mediaset. E il protagonista è un ragazzo 18enne che ha stregato i giudici, Federica Pellegrini, Mara Maionchi e Frank Matano, ma soprattutto Elio, che ha premuto il Golden Buzzer. Antonio Vaglica orgoglio calabrese, di quella Calabria che riesce a tirar fuori spesso talenti accompagnati da forza e determinazione.

Proprio come quella di Antonio: “Ho una grande passione per la musica e vorrei dimostrare il meglio di me”, ha detto prima di esibirsi. “Quando ero piccolo prestavo molta attenzione ai giudizi degli altri, mi sentivo sbagliato. Qui a Italia’S Got Talent mi sento molto a mio agio perché vedi anche altri talenti e altre passioni. Porterò sul palco ‘Sos d’un terrien en detresse’ di Dimash, un brano che parla di un essere umano che non si sente appartenere a questa terra e lancia un grido di SOS in cielo”, ha spiegato il ragazzo, che poi sul palco si è scatenato.

La sua splendida voce ha da subito stupito pubblico e giudici e Antonio si è lasciato andare ad un pianto emozionante e liberatorio. “Io, dal punto di vista tecnico, non posso dirti niente, perché hai un controllo della voce incredibile, ma è ottima anche l’interpretazione”, ha detto Elio, che ha chiesto al cantante il perché della scelta di questa canzone. “Ho vissuto dei momenti di discriminazioneha confessato Antonio – che mi hanno fatto stare male e con questo brano mi sento libero, esprimo tutto“. “E’ stata una delle interpretazioni più incredibili che abbia mai visto qui e si vede che ci metti il cuore”, le parole di Frank Matano. “Non avevo sentito mai cantare così e così bene in tutte le tonalità, sei formidabile”, i complimenti di Mara Maionchi“Si è capito benissimo tutto quello che tu volevi trasmettere a noi, sono felice se ti sei saputo liberare da tanta schifezza, questa sicuramente sarà la tua strada e continua così”, ha concluso Federica Pellegrini.

Poi, il momento più bello ed emozionante. “Non so se nel corso di questa edizione potrò ancora assistere ad una prova così coinvolgente”, ha confessato Elio, che poi si è alzato e ha premuto il Golden Buzzer, a cui è seguita la standing ovation di tutto il pubblico con un applauso lunghissimo e scrosciante. Di seguito il video.