Categoria: EDITORIALIMESSINANEWSSICILIA

Sanremo 2022, la lista dei 22 big: spicca Dargen D’Amico, icona del rap originario delle Isole Eolie

Svelata la lista dei 22 big che prenderanno parte a Sanremo 2022: presente anche Dargen D’Amico, interessante penna rap con origini siciliane

Nella serata di ieri Amadeus, direttore artistico del Festival di Sanremo 2022, ha svelato i nomi dei big in gara nella prossima edizione del Festival della Canzone Italiana. Attesa trepidante per scoprire le scelte dell’edizione che andrà in scena dal 1° al 5° febbraio. Amadeus conferma la scelta di puntare su un mix di cantanti davvero interessante che strizza l’occhio ai giovani come non mai, ma inserisce anche qualche ‘vecchia gloria’ che non passa mai di moda (Iva Zanicchi, Gianni Morandi, Donatella Rettore, Massimo Ranieri). Importante la quota rap, definitivamente sdoganata negli ultimi anni: Rkomi, Mahmood e Blanco, Dargen D’Amico, Highsnob e Hu. Non mancano gli ‘Amici’: Sangiovanni e Aka7even. A farla da padrone il pop con i vari Michele Bravi, Fabrizio Moro, Irama, Emma, Elisa, Noemi, Le Vibrazioni. Indie affidato a Giovanni Truppi e La Rappresentante di Lista. Interessante scoprire se Giusy Ferreri e Ana Mena proporranno sonorità dance/reggaeton o un meno ‘rischioso’ pop. Come sempre, fuori da ogni categoria, Achille Lauro che ritorna come cantante.

La lista dei big di Sanremo 2022:

  1. Achille Lauro
  2. Michele Bravi
  3. Iva Zanicchi
  4. Rkomi
  5. Fabrizio Moro
  6. Irama
  7. Mahmood e Blanco
  8. Giusy Ferreri
  9. Giovanni Truppi
  10. Emma
  11. Aka7even
  12. Dargen D’Amico
  13. Gianni Morandi
  14. Ditonellapiaga e Rettore
  15. Elisa
  16. Noemi
  17. Highsnob e HU
  18. Le Vibrazioni
  19. Sangiovanni
  20. Massimo Ranieri
  21. La Rappresentante di Lista
  22. Ana Mena.
    A loro si aggiungeranno due artisti che verranno scelti nella serata del 15 dicembre dedicata a “Sanremo Giovani”.

Dargen D’Amico, il rapper originario di Filicudi

Fra i nomi più interessanti annunciati da Amadeus c’è sicuramente quello di Dargen D’Amico, una delle penne più interessanti del rap italiano. Definirlo unicamente rapper potrebbe risultare riduttivo. Nato a Milano, ma con origini siciliane, precisamente delle Isole Eolie (Filicudi, provincia di Messina), Jacopo D’Amico ha iniziato la propria carriera con il freestyle dando prova di una straordinaria capacità di giocare con le parole. Amico d’infanzia e compagno di scuola di Guè Pequeno (all’epoca Il Guercio), conosce Jake La Furia (all’epoca Fame) e fonda le Sacre Scuole, dando vita all’EP 3 Mc’s al cubo: le basi che porteranno ai Club Dogo, totem del rap italiano degli anni 2000. Conosciuto anche come JD o Corvo D’Argento, Dargen ha scelto di non legarsi unicamente ai clichè dell’hip hop arricchendo il proprio sound con l’elettronica, strizzando l’occhio al pop e al cantautorato, ricercando espressioni e significati sempre nuovi fino a diventare padrone della parola per sfruttarla tanto con un’intelligente ironia quanto nei testi conscious.