Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIASPORTSPORT HOME

Pallacanestro Viola, niente festa per l’Immacolata: Sant’Antimo sbanca il PalaCalafiore 66-75

Dopo un turno di stop, la Pallacanestro Viola torna in campo al PalaCalafiore per la sfida contro Geko PSA Sant’Antimo

Un turno di stop utile per ricaricare le pile e prepararsi al meglio per il ritorno sul parquet. La Pallacanestro Viola si lascia alle spalle i due ko consecutivi contro Agrigento e Forio e torna in campo fra le mura amiche del PalaCalafiore di Pentimele contro Sant’Antimo, alla ricerca del quinto successo stagionale che permetta ai ragazzi di coach Bolignano di raggiungere la doppia cifra alla voce punti. La classifica non sorride particolarmente: due sconfitte consecutive e una gara da recuperare hanno fatto scivolare i reggini fuori dalla zona Playoff, avvicinandoli a quella ‘sbagliata’ della postseason, quella dei Playout. Il campionato è ancora lunghissimo e il distacco dalle squadre davanti e dietro è minimo, di giornata in giornata la classifica viene stravolta. È necessario comunque fare il maggior numero di punti nel minor tempo possibile per poi trarre le somme ed eventualmente ritoccare l’obiettivo stagionale che, ricordiamolo, resta quello di una salvezza tranquilla. StrettoWeb seguirà LIVE la gara del PalaCalafiore raccontando ai propri lettori le azioni più belle del match.

Pallacanestro Viola-Geko PSA Sant’Antimo LIVE

Fine partita! – Pallacanestro Viola sconfitta 66-75. Partita complicata per i neroarancio che a cavallo fra i due tempi soffrono l’attacco di Sant’Antimo che trova Cantone (16) e Coviello (21) in giornata di grazia. Non basta l’energia di Gaetano (19 punti e 8 rimbalzi) ai neroarancio che inanellano il terzo ko consecutivo. Sono 14 i punti di Duranti che mette due triple importanti, ma quando ormai la partita era quasi scaduta. Si fermano a 11 Balic e Ingrosso.

4°Q – In lunetta Cantone: 2/2.  66-75

4°Q – Duranti ancora da 3… 66-73

4°Q – In lunetta Ingrosso: 2/2. 63-73

4°Q – Due per Ochoa, risponde da 3 Duranti, ma è tardi. 61-73

4°Q – Ochoa in lunetta: 2/2. Risponde Balic dalla media. 58-71

4°Q – Balic in lunetta: 1/2. 56-59

4°Q – Ancora Cantone: 1/2 dalla lunetta. 55-69

4°Q – Floater di Ingrosso, due punti. 55-68

4°Q – Cantone ancora dalla lunetta. 1/2. 53-68

4°Q – Gaetano da sotto, 2 punti, 53-67

4°Q – In lunetta Cantone: fuori il tecnico fischiato a Barrile, dentro i due liberi del fallo precedente. 51-67

4°Q – Gaetano, il migliore in questo secondo tempo! Due con fallo e libero dentro. 51-65

4°Q – Ancora Gaetano, tap-in sul sottomano rovesciato di Ingrosso sputato fuori dal ferro. 48-65

4°Q – Gaetano subisce fallo su tiro: 2/2 dalla linea della carità. 46-65

4°Q – Coviello con l’aiuto del tabellone. 44-65

4°Q – Due per cena in layup. 44-63

4°Q – Fallo su Gaetano che va in lunetta: 1/2. 44-61

Fine 3°Q! – Parziale nerissimo per la Pallacanestro Viola, Sant’Antimo segna con facilità trascinata dai 19 punti di Coviello e allunga sfiorando i 20 punti di vantaggio. Serve un miracolo.

3°Q – Due da dentro l’area per Maggio. 43-61

3°Q – Gaetano in lunetta: 1/2. 43-59

3°Q – Fallo su Duranti: 2/2 dalla lunetta. 43-58

3°Q – Cena da 2, Viola in netta difficoltà. 41-58

3°Q – Tripla di Ochoa, fa malissimo. 41-56

3°Q – Cena in lunetta: 2/2. 41-53

3°Q – Sabatino dalla media. 41-51

3°Q – Si lancia dentro Gaetano, due con fallo: libero dentro, gioco da 3 punti completato. 41-49

3°Q – Tripla di Cantone, ne mette altri due Hajrovic. Inizio pessimo per la Viola. 38-49

3°Q – Due per Klacar in layup. 38-44

3°Q – Due anche per Ochoa, break pesante per Sant’Antimo. 36-44

3°Q – Fallo sulla tripla di Coviello: 2/3 ai liberi. 36-42

3°Q – Due per Duranti, risponde Cena. 36-40

Fine 1° Tempo! – Pallacanestro Viola sotto di 4 punti all’Intervallo. I neroarancio soffrono da dietro l’arco, ma ritrovano Yande Fall e la sua energia sotto canestro. Coviello resta un rebus con 17 punti. Balic con 8 canestri il migliore dei reggini.

2°Q – Lavorone sotto canestro di Gaetano, 2 punti. Buon movimento di palla della Viola. 34-38

2°Q – Tecnico a coach Bolignano:  libero dentro per Maggio. 32-38

2°Q – Coviello in lunetta: 2/2. 32-37

2°Q – Flop di Maggio, l’arbitro ci casca. Sugli sviluppi della rimessa lo stesso Maggio inflila la tripla del sorpasso. 32-35

2°Q – Due per Duranti, due per Coviello. 32-32

2°Q – Penetra Balic che scarica per Fall, due al vetro e Sant’Antimo chiama timeout! 30-30

2°Q – Barrile ruba palla e ne mette 2, il capitano! 28-30

2°Q – Finalmente Yande Fall, primi due punti da sotto. 26-30

2°Q – Coviello, layup. 24-30

2°Q – Hajrovic, altri 2. 24-28

2°Q – Due punti per Harjrovic. 24-26

Fine 1°Q! – Match giocato a viso aperto dalle due squadre. Parità giusta fin qui, con Sant’Antimo premiata da qualche fallo generoso e dalle triple mandate a bersaglio, la Viola si affida agli 8 di Balic e ai 6 di Ingrosso.

1°Q – Ingrosso in buzzer beater, floater dolcissimo. 24-24

1°Q – Fallo su Gaetano: 2/2 dalla lunetta. 22-24

1°Q – Altri due per Cantone. 20-24

1°Q – Tripla di Coviello, tripla di Cantone. Due batoste… 20-22

1°Q – Altro fallo… in lunetta Coviello: 2/2. 20-16

1°Q – Schiacciatona di Gaetano! 20-14

1°Q – Altro fallo, Cena in lunetta: 1/2. 18-14

1°Q – Un libero dentro per Coviello. Dall’altra parte fallo su Ingrosso che dalla lunetta fa 2/2. 18-13

1°Q – Balic in sospensione, complicatissimo. 16-12

1°Q – Parità, Coviello da 2. Ma risponde subito Ingrosso dalla media. 14-12

1°Q – Cantone con contatto su Balic, altri 2. 12-10

1°Q – Risponde subito Coviello da dietro l’arco. 12-8

1°Q – Tripla pazzesca di Balic in pick n roll con Valente. 12-5

1°Q – Ancora Ochoa in lunetta: 1/2. 9-5

1°Q – Si sblocca Duranti: long-two, solo retina. 9-4

1°Q – Ochoa va in lunetta, fallo di Duranti: 2/2. 7-4

1°Q – Due per Ochoa, risponde Klacar. 7-2

1°Q – Tripla di Amar Balic! 5-0

1°Q – Primi due punti per Sam Valente che corregge un floater corto di Ingrosso. 2-0

1°Q – Palla a due, si comincia!

17:45 – Tutto pronto per la sfida tra Pallacanestro Viola e Geko PSA Sant’Antimo. I neroarancio, con una gara da recuperare, hanno voglia di tornare al successo per aumentare il gap dalle zone basse della classifica e non perdere troppo contatto dal trenino Playoff.