fbpx

Reggio Calabria, le pallavoliste CSI in campo per la giornata contro la violenza sulle donne [GALLERY]

/

Domenica 28 novembre, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, le pallavoliste CSI sono scese in campo per il trofeo “Schiacciamo la Violenza 2021”

Il Centro Sportivo Italiano, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne, ha riproposto anche quest’anno il torneo di Pallavolo Femminile “Schiacciamo la violenza”. Dopo il successo delle scorse edizioni, il Comitato reggino, è sceso di nuovo in campo, domenica 28 Novembre al PalaCsi di Gallina, a sostegno di tutte le donne. É stata una no stop di volley meravigliosamente in rosa. Alla fine di una giornata intensa, con un’ottima cornice di pubblico, le società di pallavolo femminile del Comitato Csi Reggio Calabria, alla loro prima uscita stagionale, hanno dato fondo a tutte le loro energie per onorare tutte le donne vittime di violenza. Il pubblico ha visto l’alternarsi di squadre più o meno attrezzate, più o meno rodate, con un sostanziale equilibrio che bene fa sperare per il campionato di Pallavolo Femminile 2021/2022. Palla su palla, azione su azione, ora dopo ora, si è giunti all’ultimo fischio degli attenti arbitri, Maurizio Pizzini e Anna Cento, che hanno decretato la squadra campione.

La società sportiva EcstraVolley, infatti, ha trionfato nell’edizione 2021 del torneo promosso dal Comitato Csi. Le squadre che hanno disputato la manifestazione, sono scese in campo per infondere coraggio, affinché nessuna donna vittima di violenza si senta più sola. L’obiettivo principale della manifestazione è stato quello di veicolare valori, mettendo in atto azioni di sensibilizzazione e promozione. A fianco del Csi, è scesa in campo Soleinsieme, la Cooperativa Sociale nata a Reggio Calabria per promuove percorsi di inclusione sociale, attivando percorsi di inserimento lavorativo per categorie svantaggiate, nello specifico donne in difficoltà, madri sole e donne vittime di violenza. I giorni precedenti al torneo, la presidente della cooperativa Giusy Nuri, ha incontrato i responsabili delle squadre e, insieme da unica squadra, si è ragionato sui valori e le azioni da mettere in campo per sconfiggere questa piaga. Significativi e molto incisivi, i videomessaggi – spot realizzati dalle quasi cento atlete che hanno scelto di metterci la faccia, condannando, nei messaggi fatti girare sui social, ogni violenza e richiamando tutti i cittadini ad un impegno concreto per dire basta ad ogni forma di violenza contro le donne. Alla manifestazione hanno preso parte le seguenti società sportive: New Dragon, Asd Project 104, Reggio Sporting, Magic Volley ed Ecstravolley. Preziosissimo il lavoro svolto dalla Commissione Pallavolo del Csi di Reggio Calabria. Il responsabile pallavolo e consigliere Csi Reggio Calabria, Nicola Marra, entusiasta per la grande partecipazione, ha ringraziato i volontari e dirigenti del Comitato Csi dello stretto: Valentina Pagano, Francesco Borruto e Bruno Callea. L’impegno di tutti, ancora una volta, ha fatto la differenza. Una giornata storica e di grande significato che, di fatto, apre il percorso sportivo e d’impegno sociale della pallavolo e dello proposta sportiva ed educativa Csi.