fbpx

Addio a Toni Santagata: il cantante di “Quant’è bello lu primm’ammore” si è spento improvvisamente a 85 anni

Toni Santagata Foto di Claudio Peri / ANSA

Morto a 85 anni Toni Santagata: il cantante di “Quant’è bello lu primm’ammore” si è spento in ospedale a Roma

Mondo della musica italiana in lutto per la scomparsa improvvisa di Toni Santagata. Antonio Morese, questo il suo vero nome, è morto mentre si trovava ricoverato in ospedale a Roma. Originario di Sant’Agata di Puglia, il cantautore e cabarettista di successo, vinse “Canzonissima” del 1974-1975 con il brano “Lu Maritiello”. Altri grandi successi della sua discografia sono “Quant’è bello lu primm’ammore“, “La zita” e “Squadra Grande”, sigla di uno storico programma tv sul calcio “Golflash”. Nel corso della sua carriera Santagata ha scritto anche alcune opere fra le quali “Padre Pio Santo della speranza”. L’ultima apparizione televisiva del cantante risale al mese scorso, ospite di “Oggi è un altro giorno”. Nell’agosto 2020 aveva perso il figlio Francesco Saviero, deceduto improvvisamente a 50 anni.