fbpx

Messina, la frecciata di Gioveni: “risorse PMI Card utilizzate per gli eventi natalizi, ma il contributo di 3000 euro alle aziende?”

gioveni

Libero Gioveni, assessore comunale di Messina, dà voce agli imprenditori cittadini che chiedono il contributo di 3000 euro della PMI Card

Atteso di non avere nulla in contrario al fatto che per organizzare gli eventi natalizi si siano utilizzate le risorse della PMI Card anche per sostenere le imprese messinesi in difficoltà, mi chiedo come mai ancora non si sia provveduto a liquidare a decine di altrettante aziende messinesi il famoso contributo di 3000 euro della stessa PMI Card!“. Con queste parole il consigliere comunale Libero Gioveni, capogruppo di Fratelli d’Italia, dopo aver sollecitato l’Amministrazione con più interrogazioni a definire tutte le istanze presentate dagli imprenditori cittadini per ottenere questa importante misura economica, chiede che la stessa attenzione avuta per finanziare gli eventi natalizi, si abbia per soddisfare le vecchie istanze.

È davvero paradossale e per certi versi inaccettabile – afferma Gioveniche questi esercenti rimasti ancora a bocca asciutta da quasi 1 anno per un contributo comunque modesto, debbano leggere di questi contributi a pioggia di quasi 2 milioni di euro che l’Amministrazione ha inteso elargire per l’organizzazione delle manifestazioni natalizie. Nulla questìo sulle intenzioni – chiarisce il consigliere – sia perché si darà la possibilità a tante nostre imprese di poter “respirare”, sia per far vivere alla cittadinanza tutta un’atmosfera natalizia che manca da tempo, però ribadisco la necessità che gli uffici preposti al pagamento di quanto dovuto si adoperino nel rispetto di tante altre aziende che continuano a vivere un periodo difficile. Mi auguro quindi – conclude Gioveniche poco prima del Santo Natale questi esercenti possano ricevere il classico “regalo sotto l’albero” per non sentirsi discriminati rispetto a chi invece il contributo lo ha ricevuto“.