fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Pappardelle ai funghi porcini

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione delle pappardelle ai funghi porcini

Ricetta semplice ma dal sapore intenso le pappardelle ai funghi porcini sono un primo piatto perfetto per i giorni di festa. Una preparazione facile e veloce che richiede pochissimi ingredienti ma regala cremosità e tanto gusto! 

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 20 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: medio

INGREDIENTI

320 gr. di pappardelle ai funghi porcini

450 gr. di funghi porcini

200 ml di brodo vegetale

1 spicchio d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

Olio extravergine di oliva, sale e pepe

Preparazione

Pulite i funghi con un panno umido, affettateli e fateli trifolare in padella con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio ed il prezzemolo tritato per 10 minuti. Al termine prendete metà dei funghi, uniteli ad un mestolo di brodo vegetale e frullateli col mixer per ottenere la crema con cui condire la pasta. Cuocete le pappardelle e dopo averle scolate fatele saltare in padella amalgamandole alla crema ed aggiungendo, se occorre, del brodo. Unite i funghi interi, una spolverata di prezzemolo tritato e di pepe nero e servitele subito.

Conservazione

Le pappardelle ai funghi porcini si conservano in frigo per un paio di giorni.

Curiosità e benefici dei funghi porcini calabresi

Ingrediente prelibato di risotti, pasta fresca o lasagne i funghi porcini sono squisiti fritti, ripieni o per accompagnare la carne ed i formaggi ed i porcini sott’olio, una delle conserve tipiche più apprezzate, sono inclusi fra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali Calabresi. Caratterizzati da un sapore intenso e da un profumo inconfondibile i porcini pur essendo ipocalorici racchiudono un alto contenuto di fibre dal potere saziante e grazie alle proprietà antibatteriche rafforzano il sistema immunitario. Aiutano inoltre a controllare i livelli di colesterolo nel sangue, contrastano le malattie cardiovascolari grazie agli antiossidanti che possiedono e conservano le loro proprietà nutrizionali anche nella versione secca.

Consiglio della zia

Arricchite le pappardelle aggiungendo la panna ai funghi poco prima di completare la cottura.