fbpx

Vaccino Johnson & Johnson, l’Aifa dà l’ok: previsto il richiamo a 6 mesi dalla prima dose

vaccino Johnson e Johnson Foto di Etienne Laurent / Ansa

Arrivato in giornata l’ok dell’Agenzia italiana del farmaco per il richiamo a 6 mesi dalla prima dose dei vaccinati con il farmaco anti-Covid Johnson & Johnson

La notizia era nell’aria già da diversi giorni, si attendeva solo la conferma degli organi preposti per mettere il tutto nero su bianco. Nel pomeriggio odierno è arrivato il via libera della Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia Italiana del farmaco (Aifa) al richiamo a 6 mesi dalla prima dose per i vaccinati con il vaccino anti-Covid Johnson & Johnson. Lo riporta l’Ansa al termine della riunione della commissione tecnico scientifica dell’Aifa. La seconda dose di vaccino verrà effettuata con un preparato mRna. Secondo gli attuali dati scientifici presi in esame dall’Aifa, la protezione dalle forme gravi di Covid-19 e dall’ospedalizzazione sembrerebbe rimanere stabile con il vaccino Johnson & Johnson fino a 6 mesi dalla sua somministrazione. Inoltre, con il trascorrere del tempo, si evidenzierebbe un lento declino dell’efficacia vaccinale nei confronti delle forme lievi e moderate della malattia.