fbpx

Tennistavolo, successo per 4-1 della Top Spin Messina Fontalba a Reggio Emilia

La Top Spin Messina Fontalba a Reggio Emilia

Nel recupero della terza giornata di Serie A1 la squadra allenata da Wang Hong Liang ha prevalso a Villa Bagno grazie a Yaroslav Zhmudenko, Marco Rech Daldosso e Matteo Mutti (due singolari vinti), proseguendo il cammino a punteggio pieno. Mercoledì 1 dicembre, davanti al proprio pubblico, i ragazzi del presidente Giuseppe Quartuccio torneranno in campo contro il Tennistavolo Castel Goffredo

Bella affermazione per 4-1 della Top Spin Messina Fontalba in casa del TT Reggio Emilia Ferval nel recupero della terza giornata del campionato di Serie A1. La squadra allenata da Wang Hong Liang, che ha conquistato il suo terzo successo in altrettante gare disputate, sale al secondo posto in classifica, con ancora una partita da recuperare. Nella palestra di Villa Bagno, senza João Monteiro, dopo aver ceduto il primo singolare la Top Spin ha prevalso grazie a Yaroslav Zhmudenko, Marco Rech Daldosso e Matteo Mutti (due sigilli).

Prima del via è stato osservato un minuto di silenzio disposto dalla FITeT per ricordare Elvira Gattulli, scomparsa prematuramente. Nel confronto d’apertura si sono trovati di fronte gli ex compagni Marco Rech Daldosso e Damiano Seretti che con la maglia della Top Spin hanno condiviso un’indimenticabile stagione vincendo Coppa Italia e scudetto nel 2018/19. Ha avuto la meglio il giocatore in forza agli emiliani per 3-2 al termine di una sfida assai tirata. Dopo un avvio positivo (5-2) di Seretti, Rech è risalito agganciando il rivale (5-5) e poi si è involato dall’8-8 all’11-8. Equilibrato anche il secondo parziale, in cui la parità ha resistito sino all’8-8, ma questa volta è stato bravo Seretti a staccarsi e a conquistare il set per 11-8. Seretti ha continuato su questa lunghezza d’onda nel terzo, in cui è partito forte (4-1) e alla fine, sull’8-8, ha piazzato nuovamente l’accelerata decisiva: 11-8. Reazione di Rech nel quarto parziale: suo l’allungo, dal 7-6 per Seretti all’11-7, che ha portato la gara alla “bella”. Al quinto Seretti ha subito messo a segno un break (5-1) e, nonostante la rimonta effettuata da Rech (8-7), si è preso per 11-8 set e vittoria per la gioia dei tifosi di casa.

A portare la Top Spin immediatamente sull’1-1 ci ha pensato Yaroslav Zhmudenko che, con una prova impeccabile, si è imposto per 3-1 su Daniele Pinto, suo compagno ai tempi del Verzuolo. Partenza lanciata dell’ucraino, 11-5 nel set iniziale. Più tortuosa la strada nel secondo, in cui Zhmudenko ha recuperato dal 7-3 per Pinto, operando il sorpasso sul 9-8 e incamerando il set per 11-8. Pinto ha riaperto i giochi passando 11-9 nella terza frazione, ma Zhmudenko lo ha definitivamente domato aggiudicandosi per 11-5 il quarto set, incerto fino al 4-4 prima che lo scatenato ucraino ingranasse il turbo.

Molto bene, a seguire, Matteo Mutti che ha dimostrato di attraversare un ottimo periodo di forma, superando con un secco 3-0 Andrea Puppo. Apparso concentratissimo sin dall’avvio, l’atleta della Top Spin ha conquistato il primo set per 11-7. Il 4-1 in apertura gli ha poi spianato il cammino nel secondo, chiuso 11-6. Ancor più largo (11-4) il margine nel terzo, con Mutti bravo a frenare subito i tentativi di Puppo, che era andato sul 3-2, tagliando il traguardo senza patemi.

Marco Rech Daldosso ha poi regalato il terzo punto alla Top Spin, riscattandosi dopo la sconfitta patita contro Damiano Seretti. Il bresciano ha regolato Daniele Pinto per 3-0, vincendo 11-6 il primo set e con un più combattuto 11-9 il secondo. Di slancio Rech Daldosso ha completato l’opera grazie al perentorio 11-2 della terza frazione. Vittoria quindi in cassaforte per i ragazzi guidati da Wang Hong Liang in virtù del 3-1 inflitto da Matteo Mutti a Damiano Seretti. Doppio 11-8 per l’ospite nei primi due set. Seretti si è rimesso in carreggiata per effetto dell’11-6 del terzo, ma Mutti, protagonista di giornata, ha chiuso il discorso per 11-8. Top Spin Messina Fontalba batte TT Reggio Emilia Ferval 4-1 e raggiunge quota 6 in graduatoria, alle spalle dell’Apuania Carrara, ma avendo giocato una gara in meno.

Due appuntamenti casalinghi consecutivi attendono adesso la Top Spin Messina Fontalba. Mercoledì 1 dicembre, alle ore 17, a Villa Dante, il recupero della quarta giornata contro il Tennistavolo Castel Goffredo. Venerdì 3, sempre alle 17 e ancora davanti al proprio pubblico, la compagine del presidente Giuseppe Quartuccio sfiderà invece il GG Teamwear Sant’Espedito Napoli nell’impegno valido per il quinto turno di Serie A1.

TT REGGIO EMILIA FERVAL-TOP SPIN MESSINA FONTALBA 1-4
Damiano Seretti-Marco Rech Daldosso 3-2 (8-11, 11-8, 11-8, 7-11, 11-8)
Daniele Pinto-Yaroslav Zhmudenko 1-3 (5-11, 8-11, 11-9, 5-11)
Andrea Puppo-Matteo Mutti 0-3 (7-11, 6-11, 4-11)
Daniele Pinto-Marco Rech Daldosso 0-3 (6-11, 9-11, 2-11)
Damiano Seretti-Matteo Mutti 1-3 (8-11, 8-11, 11-6, 8-11)

Classifica Serie A1: Apuania Carrara 8 punti; Top Spin Messina Fontalba* 6, Tennistavolo Castel Goffredo 5*; Marcozzi Cagliari 4; Il Circolo Prato 2010 3; TT Reggio Emilia Ferval, GG Teamwear Sant’Espedito Napoli 2; Tennistavolo Norbello 0. *una gara in meno.