fbpx

Siderno, Coraggio Italia: “solidarietà a Domenico Catalano”

presentazione coraggio italia reggio calabria Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Coraggio Italia esprime solidarietà al neoeletto consigliere comunale di Siderno Domenico Catalano, vittima di un vile gesto

“Coraggio Italia esprime solidarietà al neoeletto consigliere comunale di Siderno Domenico Catalano, vittima di un vile gesto su cui indagano le forze dell’ordine e che ci invita a riflettere, in un territorio dove la politica deve concretamente tornare a far sentire la sua voce e a dare il suo fattivo contributo.”  Sono queste le parole degli esponenti calabresi e nazionali di Coraggio Italia, che hanno voluto far sentire la loro vicinanza a Catalano, noto professionista locale.

“Preoccupa questa escalation di minacce e di atti contro la politica.  Chi vuole lavorare per amore del proprio territorio, deve scontrarsi con realtà come questa, che niente hanno a che vedere con la maggioranza dei cittadini di Siderno e della Calabria. La mia personale solidarietà al consigliere Catalano e alla sua famiglia”. Queste le parole del Vicepresidente di Coraggio Italia Gaetano Quagliariello a poche ore dal vile atto perpetrato nei confronti del nuovo amministratore.

“Sappiamo di vivere in un territorio difficile – dichiara Fabio Falzone, esponente locale del partito – ma mai ci arrenderemo davanti a queste vicende. È un gesto inqualificabile e mi auguro che gli autori siano presto assicurati alla giustizia. Al politico e amico Catalano la massima vicinanza”. Sono state due le autovetture date alle fiamme, scuotendo la città della locride che ha subito fatto sentire il suo sostegno alla famiglia.

“Oggi la nostra solidarietà – conclude Salvatore Cirillo , neo consigliere regionale – ma allo stesso tempo vogliamo esprimere al consigliere Catalano la nostra richiesta di non abbattersi e continuare il suo impegno per dare risposte a tutti i cittadini di Siderno. Fondamentale adesso che le forze dell’ordine facciano chiarezza sull’accaduto, per ripristinare nel paese sicurezza e legalità”.