fbpx

“Sesso orale se ti vaccini contro il Covid”: la proposta hot arriva dalla Svizzera

sesso orale con vaccino in svizzera

L’iniziativa hot e un po’ particolare arriva dalla Svizzera, da un club privé di Ginevra: “sesso orale se ti fai la prima dose di vaccino anti Covid”

“Un vaccin anti Covid, une pipe offerte”. O, in italiano, “un vaccino anti Covid per un pom***o”. A voler essere più espliciti e meno spinti: “sesso orarle se ti vaccini contro il Covid”. L’iniziativa hot arriva dalla Svizzera e lo slogan in francese è quello di inizio articolo. L’idea è di un club privé di Ginevra, non nuovo a far parlare di sé per proposte di questo tipo. Anni fa si era fatto notare per il “café pipe”, ovvero il rapporto orale durante un caffé.

In questo caso specifico, però, l’idea nasce per incentivare a vaccinarsi chi ancora non l’ha fatto. In Svizzera, dove non ci sono restrizioniGreen Pass, c’è una percentuale di soggetti vaccinati che sfiora il 70%. Il club privé in questione, il Delicious, già da qualche giorno ha lanciato l’iniziativa sul proprio sito. Lì, è bene ribadirlo, la prostituzione non è illegale. “Per ringraziare le persone vaccinate per aver contribuito alla ripresa di una vita normale, il Club Delicious di Ginevra offre a ogni persona vaccinata al di sotto di tre giorni un pom***o, su presentazione di un certificato”, si legge sul sito ufficiale del club. La procedura è semplice: ci si vaccina e, con il foglio di avvenuta somministrazione, entro tre giorni ci si presenta al club per il “servizietto”.