fbpx

Motta San Giovanni non è più isolata: liberata la SP21 che collega con Lazzaro dopo la frana di stamattina

/

“Fortunatamente non si registrano danni a persone ed è possibile transitare”, ha spiegato il Sindaco Verduci

È stata prontamente ripristinata la circolazione lungo la viabilità Metropolitana Sp21 Lazzaro – Motta San Giovanni. Dopo lo smottamento verificatosi nelle prime ore di oggi (lunedì 1 novembre), la ditta incaricata dal Comune per gli interventi di protezione civile ha liberato la carreggiata dal materiale franato. Presenti gli operatori di Protezione civile, la polizia municipale e metropolitana, i carabinieri, i tecnici comunali e metropolitani, sono intervenuti i vigili del fuoco per scongiurare situazioni di pericolo a causa dell’eventuale caduta di alberi posti ai margini dell’area in frana.

“Fortunatamente non si registrano danni a persone ed è possibile transitare – ha dichiarato il sindaco Giovanni Verduci che ha seguito tutte le fasi dei lavori – ma la viabilità è comunque ancora in parte compromessa e sono evidenti i danni causati dalle piogge intense delle ultime ore lungo tutto il tratto della strada metropolitana. Per questo motivo invito gli automobilisti a prestare la massima attenzione al materiale presente ai bordi della carreggiata e a quello che solitamente si stacca dopo piogge come queste. È stato fatto un ottimo lavoro di squadra, ringrazio la protezione civile, i carabinieri, i vigili del fuoco, la polizia metropolitana e municipale, la ditta prontamente intervenuta, i tecnici comunali e della Città Metropolitana”.