fbpx

Messina, il 28 novembre a Santa Lucia del Mela prende il via la rassegna musicale “Suoni d’Autore” [GALLERY]

/

Dal 28 novembre al 18 dicembre, a Santa Lucia del Mela, prenderà il via la rassegna musicale “Suoni d’Autore”

Domenica 28 novembre ha inizio, a Santa Lucia del Mela, la lunga rassegna musicale “Suoni d’Autore” organizzata dall’Associazione Luci a Sud con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, che si concluderà il 18 dicembre. Il ricco calendario prevede sette concerti: cinque si terranno nella aula consiliare del Comune e due, gratuiti, saranno ospitati nella Concattedrale di Santa Maria Assunta.

Si parte, dunque, domenica prossima 28 novembre, dall’aula consiliare, con il concerto di Alfio Antico & Cesare Basile. Un incontro tra due grandi artisti, capaci di vivere e la tradizione, la cultura e la musica della Sicilia in modo originale. Alfio Antico, maestro dei tamburi a cornice, che consegna alla sua musica il carico unico della sua storia: dalle esperienze come pastore a Lentini, all’incontro con Eugenio Bennato che ha dato avvio ad una carriera da musicista che va avanti da oltre 40 anni e che lo ha portato a collaborare con tutti i più grandi artisti della scena musicale italiana. In questo dialogo, l’incontro con Cesare Basile, uno tra i musicisti più creativi nella scena alternative in Italia, è altrettanto centrale. La collaborazione tra Antico e Basile è già collaudata da due progetti discografici “Cummeddia” e “Trema la Terra”. I due artisti hanno in comune la visione delle proprie radici proiettate nel futuro, senza nostalgie, l’utilizzo della lingua siciliana come materia viva, in continua evoluzione, elementi tutti che si incrociano nel suono dei tamburi di Alfio, ancestrali e sciamanici, e nelle vibrazioni delle chitarre di Cesare, cinematiche ed evocative.

Si prosegue giovedì 2 dicembre, con il trio formato da Peppe Servillo, voce, Javier Girotto, sax soprano e baritono, Natalio Mangalavite, piano e tastiere che presenteranno il progetto “L’anno che verrà, Canzoni di Lucio Dalla”.

La rassegna continua domenica 5 dicembre con il cantautore Nino Buonocore accompagnato dalla fisarmonica di  Danilo Di Palonicola.

Sabato 11 dicembre, lil festival ospiterà due concerti gratuiti nella Concattedrale di Santa Maria Assunta. La serata si aprirà con la raffinata performance dell’Incostanza Duo, formato dalla cantante Costanza Paternò e dal chitarrista e bassista Vincenzo Gangi. Si proseguirà con l’esibizione della cantante jazz Ada Montellanico accompagnata dal chitarrista Andrea Molinari.

Domenica 12 dicembre, l’evento si sposterà, nuovamente nell’aula consiliare, alle 19.30, con il concerto di Bungaro. Il cantautore brindisino presenterà Entronauta, accompagnato dal vibrafonista e percussionista Marco Pacassoni.

Lunedì 13 dicembre la rassegna tornerà in Concattedrale con il concerto gratuito del jazzista pugliese, Livio Minafra, “Improvvisazioni contemporanee per organo solo”.

La kermesse si concluderà sabato 18 dicembre, nell’ aula consiliare con il concerto del  grande sassofonista Francesco Cafiso, che si esibirà accompagnato dal talentuoso chitarrista Claudio Quartarone.

Nel rispetto delle norme attualmente vigenti, per accedere in tutte le location della manifestazione sarà necessario esibire la certificazione verde (green pass).