fbpx

Juventus, un guizzo di Cuadrado evita l’ennesima serata storta: Fiorentina ko nel recupero, dopo la pausa inizia la scalata? [CLASSIFICA]

Juventus Foto di Alessandro di Marco / Ansa

La Juventus ringrazia un guizzo di Cuadrado in pieno recupero e supera la Fiorentina: si chiude la settimana di ritiro, dopo la sosta per le nazionali l’obiettivo è scalare la classifica

Si chiude nel migliore dei modi la settimana di ritiro della Juventus. Due vittorie nelle due partite preparate in settimana alla Continassa, prima contro lo Zenit in Champions con tanto di pass per gli ottavi in tasca, poi nella sfida contro la Fiorentina in campionato. Banco di prova sempre temibile quello della Viola con la quale è presente una rivalità mai sopita nonostante diverse operazioni di mercato effettuate negli ultimi tempi: a dirla tutta, dai tempi di Baggio, il motivo scatenante l’odio sportivo fra le due tifoserie è proprio questo. Dusan Vlahovic, incerto sulla sua permanenza e aperto a seguire il percorso di Bernardeschi e Chiesa, di certo non aiuta.

Conta però il giudizio del campo e la Juventus esce dallo Stadium con 3 punti importantissimi. La gara non è entusiasmante, le due squadre effettuano appena 4 tiri in porta complessivi, ma i bianconeri riescono a farsi maggiormente pericolosi, soprattutto nella ripresa: prima una traversa di Chiesa, poi un gol annullato per fuorigioco a Morata fanno intuire che qualcosa potrebbe accadere da un momento all’altro. La Fiorentina prova a chiudersi, sotto di un uomo dopo l’espulsione di Milenkovic, ma viene punita da uno dei tanti ex di turno: Juan Cuadrado, appena entrato dalla panchina, infila Terracciano con un preciso diagonale da posizione defilata che al 91′ taglia le gambe ai toscani. Adesso una meritata sosta per le nazionali per fare il pieno di fiducia e riordinare le idee. Al rientro l’obiettivo è recuperare quanti più punti possibili su Napoli e Milan, per questa sera, virtualmente a +13.

I risultati della 12ª Giornata di Serie A

Venerdì 5 novembre

Ore 20:45

Empoli-Genoa 2-2 (13′ rig. Criscito, 62′ Di Francesco, 72′ Zurkowski, 89′ Bianchi)

Sabato 6 novembre

Ore 15:00

Spezia-Torino 1-0 (58′ Sala)

Ore 18:00

Juventus-Fiorentina 1-0 (90’+1 Cuadrado) 

Ore 20:45

Cagliari-Atalanta

Domenica 7 novembre

Ore 12:30

Venezia Roma

Ore 15:00

Sampdoria-Bologna
Udinese-Sassuolo

Ore 18:00

Lazio-Salernitana
Napoli-Verona

Ore 20:45

Milan-Inter

La nuova classifica di Serie A

  1. Napoli 31
  2. Milan 31
  3. Inter 24
  4. Roma 19
  5. Atalanta 19
  6. Lazio 18
  7. Fiorentina 18
  8. Juventus 18
  9. Empoli 16
  10. Verona 15
  11. Bologna 15
  12. Sassuolo 14
  13. Torino 15
  14. Udinese 11
  15. Spezia 11
  16. Sampdoria 9
  17. Venezia 9
  18. Genoa 9
  19. Salernitana 7
  20. Cagliari 6

La classifica marcatori di Serie A

  1. Immobile 9
  2. Simeone 8
  3. Vlahovic 8
  4. Dzeko 7
  5. Joao Pedro 6
  6. Zapata 6
  7. Destro 6
  8. Pellegrini 5
  9. Criscito 5
  10. Lautaro Martinez 5