fbpx

Reggio Calabria sotto la pioggia e il traffico va in tilt: veicoli deviati verso le Bretelle per la ‘Partita solidale’ al Granillo, città paralizzata all’uscita dalle scuole [FOTO]

traffico via marina reggio calabria

Sulla città dello Stretto ha iniziato a piovere proprio durante l’orario dell’uscita dei bambini dalle scuole, il traffico si è così concentrato nelle strade del centro bloccando il Lungomare e le vie secondarie

Reggio Calabria, storia di ordinario caos. Diversi eventi concomitanti hanno mandato in tilt la Via Marina e la zona del Calopinace in queste ore: a causa della Partita solidale disputata questa mattina allo stadio Oreste Granillo, così come avviene per i match di calcio della Reggina, il traffico veicolare è stato deviato verso le Bretelle. L’accesso al Viale Galileo e strade limitrofe è stato infatti consentito soltanto ai cittadini residenti. In tarda mattinata poi, a peggiorare la situazione, ci si sono messe anche le condizioni metereologiche. Sulla città dello Stretto ha iniziato a piovere proprio durante l’orario dell’uscita dei bambini dalle scuole (tra le 12 e le 13), condizione che ovviamente ha concentrato il traffico sul Lungomare, principale snodo viario della città, e nelle altre vie del centro. Strada quindi completamente bloccata nei pressi della Stazione Centrale e di Via San Francesco da Paola, parallela del Corso Garibaldi. Automobilisti spazientiti e clacson che diverso tempo hanno suonato all’impazzata, scene a cui tutti siamo abituati ma che per fortuna non si verificano con tale intensità tutti i giorni.