fbpx

Reggio Calabria, Falcomatà: “sostenere la battaglia dei lavoratori ex Gs”

protesta gs-falcomatà

Reggio Calabria: il primo Cittadino ha incontrato i lavoratori ed i rappresentanti sindacali durante il sit-in nell’area industriale di Campo Calabro

“Sostenere la battaglia dei lavoratori Ex Gs Srl di Reggio Calabria, che da anni ormai si trovano in una condizione di assoluta incertezza, dando loro una prospettiva di stabilità attraverso una soluzione ponte fino all’assorbimento nella nuova società pronta a rilevare l’attività commerciale”. E’ quanto afferma in una nota il sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che questa mattina ha incontrato i lavoratori Ex Gs, accompagnati dai rappresentanti sindacali della Filcams Cgil, in sit-in presso il capannone della zona industriale di Campo Calabro. “Chiederemo ufficialmente l’interessamento ai massimi livelli governativi – spiega Falcomatà – per fare in modo che questi lavoratori superino questa condizione di limbo, cui da anni sono costretti, e possano essere sostenuti attraverso una soluzione ponte, fino all’assorbimento nella nuova società, che ha già manifestato la volontà di acquisire l’attività, continuando quindi la loro attività professionale nel medesimo settore”. “In una terra come la nostra, aggredita dal bisogno e dalle difficoltà di carattere socioeconomico, è fondamentale garantire i livelli occupazionali in tutte le vertenze che si vengano a creare. In questo senso – ha concluso il sindaco Falcomatà – auspico che il Ministero dello Sviluppo Economico comprenda la necessità e l’urgenza di intervenire per risolvere una questione che in questi anni ha già generato tante difficoltà a questi lavoratori e padri di famiglia”.