fbpx

Reggio Calabria, SUL punta ancora il dito contro AVR: “continua il silenzio sui pagamenti dei dipendenti”

avr rifiuti

Aldo Libri, segretario Generale SUL Calabria, sottolinea ancora il ritardo nei pagamenti dei dipendenti da parte di AVR

“Continua il silenzio dell’AVR sui pagamenti dei dipendenti. Scaduto abbondantemente il periodo in cui liquidare la mensilità di settembre, ci avviamo alla scadenza della mensilità di ottobre. Nella prospettiva a brevissimo vi è la liquidazione della 13 mensilità. L’Azienda AVR non ha dato alcun segnale di risposta e di impegno e prosegue nel suo ostinato ed irrispettoso silenzio.

Ovviamente è inutile rimarcare che la certezza e la puntualità nei pagamenti non è l’unico argomento da sbrogliare con AVR, tuttavia facciamo rilevare che l’ingiustificato ritardo crea una situazione di tensione fra i lavoratori.
Perciò il SUL, che già aveva annunciato che in assenza di risposte avrebbe programmato iniziative di lotta, ha deciso di tenere un presidio davanti ai cancelli dell’Azienda AVR nella giornata di venerdì 12 novembre per sollecitare la liquidazione delle spettanze e una ufficiale presa d’impegno per quelle a venire (mensilità di ottobre, novembre e tredicesima).

Il presidio non comporterà, al momento, lo sciopero dei dipendenti ma sarà effettuato dai lavoratori e dal sindacato al di fuori dei normali turni di lavoro. Di questa decisione daremo comunicazione formale agli organi preposti all’ordine pubblico ed alle autorità di governo”. Lo afferma in una nota Aldo LibriSegretario Generale SUL Calabria.