fbpx

Volley per i giovani di San Luca: consegnato al sindaco Bartolo il kit per iniziare le attività sportive

/

Una grande opportunità per i giovani di San Luca: alla cerimonia di consegna presente anche l’atleta paralimpica Raffaella Battaglia

Il momento nel quale il pallone inizierà a volteggiare a San Luca si avvicina sempre più. Infatti, domenica a Vibo, in occasione di un prestigioso evento del mondo del volley calabrese aperto a personalità nazionali ed internazionali, al Sindaco del paese locrideo, Bruno Bartolo, è stato consegnato il kit per iniziare l’attività pallavolistica dei giovani e delle giovani sanluchesi. Ad affidare al primo cittadino i palloni e le reti sono stati il Presidente nazionale della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Manfredi, e il suo omologo regionale, Carmelo Sestito, alla presenza del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Città Metropolitana di Reggio, Emanuele Mattia. La fornitura dell’attrezzatura permetterà a maschietti e femminucce di giocare a pallavolo, specialmente quest’ultime, che con la costituenda squadra avranno finalmente un’alternativa. Questa è un’altra tappa importante toccata dal progetto di crescita che sta mettendo in campo il Tavolo permanente per l’Infanzia e l’Adolescenza di San Luca, organismo fortemente voluto dal Garante Mattia e operativamente sostenuto dal Sindaco Bartolo e da una ampia rete di istituzioni, gruppi e singoli.

Il volley a San Luca sta conquistando sempre più il mondo pallavolistico calabrese e nazionale. Tanto è vero che Pippo Callipo, Presidente dell’omonima squadra vibonese di massima serie, ha assicurato sostegno, così come Raffaela Battaglia, atleta villese medaglia d’argento ai recenti Europei di Sitting Volley e protagonista anche alle recenti Paralimpiadi di Tokyo, ha annunciato che presto si recherà nel borgo locrideo per incontrare i giovani sportivi.

Sono contentissimo. Adesso c’è un’alternativa al calcio. Ma non vogliamo fermarci e guardiamo ad ampliare progressivamente l’offerta sportiva per i nostri giovani. Lo sport può diventare una spinta per toccare nuovi orizzonti” sono state le parole del Sindaco Bartolo.

“Tramite la pallavolo lanciamo un messaggio di speranza per i giovani di San Luca e di tutta la Calabria, un messaggio che vuole far emergere quanto di positivo ci sia nella nostra terra. Noi stiamo mettendo in campo ogni aiuto organizzativo e tecnico” ha affermato il Presidente Sestito.

Dopo l’istituzione del Consiglio comunale dei Ragazzi e l’avanzamento di altri progetti come quello “Arti e mestieri”, raggiungiamo un altro risultato concreto per San Luca. Con la FIPAV, che ringraziamo, abbiamo messo in campo una sinergia per sviluppare un percorso di sport e coesione sociale” ha commentato Mattia, che, tra l’altro, ha donato al Presidente Manfredi il logo dell’Ufficio del Garante in segno di amichevole riconoscenza.