fbpx

Fine settimana intenso di attività per la Pro Loco Reggio Sud APS

Proseguono le attività della Pro Loco Reggio Sud APS, sentinella del territorio e promotrice di eventi culturali, artistici enogastronomici

Continuano le attività della Pro Loco Reggio Sud APS, sentinella del territorio e promotrice di eventi culturali, artistici enogastronomici. Un fine settima intenso di attività. Si parte con il primo appuntamento: Sabato mattina dalle ore 8.30. La cittadinanza è invitata a partecipare alla “Giornata di Sensibilità ecologica e pulizia della spiaggia dall’alveo del Torrente Fiumarella verso il litorale di Punta Pellaro, area naturalistica che deve essere salvaguardata. Dopo il sopralluogo dei nostri volontari, si è resa necessaria ed urgente una pulizia straordinaria e rimozione dei rifiuti del litorale di Punta Pellaro, in quanto con le abbondanti piogge delle scorse settimane si sono riversati in mare una quantità enorme di rifiuti di ogni genere a causa della mancata pulizia del Torrente Fiumarella. Alcuni sono stati trascinati nel fondale, altri dispersi, molti soprattutto la plastica, sono stati rigettati di nuovo sulla spiaggia. “Il nostro appello- riferisce Concetta Romeo la presidente della Pro Loco- è rivolto alla partecipazione di tutta la cittadinanza che possa venire in aiuto di noi volontari, la loro presenza finalmente, sarà la dimostrazione di una popolazione che si occupa e preoccupa del bene comune con azioni concrete. Le attività della Pro Loco, che non si fermano all’impegno civile e alla tutela ambientale ma puntano alla valorizzazione del territorio, proseguono con un altro evento “Sapori d’Autunno”, realizzato in sinergia fra le associazioni del territorio quali: la Pro Loco di Motta San Giovanni, l’Associazione Culturale Borgo Nocille, la Fondazione Ace Medicina Solidale, l’Associazione Culturale Jamu San Filippo di Pellaro, Associazione Camminare liberi, guida AIGAE. Una giornata di promozione e conoscenza del territorio, che si annuncia intensa che prende il via (appuntamento alle ore 8 al parcheggio del distributore Q8) con la visita guidata al Castello Santo Niceto a Motta, per poi arrivare al Parco diffuso della Conoscenza e del Benessere di Pellaro. Punto di arrivo e visita al Borgo Nocille con pranzo e degustazione prodotti tipici. Alle 15 previsti i laboratori degli artisti, musica e la crispellata finale”.