fbpx

Beccata a rubare un paio di scarpe, una donna si giustifica: “ho fatto il vaccino, sono fuori di me”

scarpe e vaccino

Una scusa insolita, è quella che una donna ha utilizzato dopo essere stata beccata a rubare un paio di scarpe: “ho fatto il vaccino, sono fuori di me”

“Ho appena fatto il vaccino, sono fuori di me”. Una frase singolare, ancor di più se utilizzata come scusa per essere stata beccata a rubare un paio di scarpe. E’ accaduto ad Assisi, dove una donna è stata fermata per aver cercato di sottrarre un paio di scarpe in un negozio. Ai carabinieri della compagnia di Assisi la donna ha spiegato che non si è resa conto delle proprie azioni a causa della dose di vaccino anti-Covid somministrata poche ore prima. Lo riferiscono gli stessi militari che l’hanno denunciata a piede libero per furto.

La donna è stata vista aggirarsi all’interno nel negozio provandosi varie scarpe in mostra. L’atteggiamento ha però insospettito gli addetti ai controlli dell’esercizio commerciale, che hanno chiamato i carabinieri. Dagli accertamenti è quindi emerso che, tra una prova e l’altra, la signora aveva nascosto un paio di scarpe nella borsa, per poi cercare di uscire dal negozio, facendo però scattare l’allarme dell’antitaccheggio. Giunta alla sua auto è stata fermata e controllata dai carabinieri, che l’hanno accompagnata in caserma e denunciata. Interrogata sul perché avesse compiuto tale gesto, ha utilizzato l’insolita scusa del vaccino.