fbpx

Covid in Calabria, a Luzzi il Sindaco chiude le scuole: “situazione contagi peggiorata, imminente zona arancione”

luzzi dall'alto

Fino al 7 dicembre stop alle lezioni in presenza nel Comune di Luzzi, in provincia di Cosenza: le disposizioni del Sindaco Umberto Federico

Lezioni in presenza sospese, si continua in Dad. Sono queste le disposizioni del Sindaco di Luzzi, Umberto Federico, alla luce dell’aumento dei contagi da Covid-19 nel Comune calabrese situato in provincia di Cosenza. Con un videomessaggio diffuso sui social, il primo cittadino Umberto Federico ha deciso di prendere ferme decisioni per evitare che il virus possa circolare in maniera ancora maggiore: sono infatti saliti a 57 i cittadini attualmente positivi, da qui la decisione di chiudere gli istituti scolastici (di ogni ordine e grado) fino al prossimo 7 dicembre. Federico ha spiegato che l’Asp, in relazione al numero dei positivi rilevato fino alla giornata di oggi, ha proposto alla Cittadella Regionale l’istituzione della zona arancione. Il Sindaco di Luzzi, preso atto dei casi di Covid, resta in attesa dell’ordinanza del Governatore Roberto Occhiuto, muovendosi nel frattempo nel limite dei propri poteri.